Sarebbe un blog award, ma lo sfrutto per dare un segno di vita.

Non scrivo più. Falso. Riformulo. Non scrivo più qua. Io e il blog ci siamo separati dicendoci "rimaniamo amici", "è colpa mia", "so che potrei darti di più, ma...". In fin dei conti la vita è fatta così. Un giorno di pigli bene e quello successivo non c'è più niente da fare, la festa è …

Leggi tutto Sarebbe un blog award, ma lo sfrutto per dare un segno di vita.

Music Wizard (223)

A causa della mancanza di tempo, sono costretto ad affidare la mia permanenza su questa piattaforma digitale ai Music Wizard. Questo strumento, perché di strumento si tratta, mi consente di veicolare messaggi (musicali) non richiesti e informazioni (non richieste) su temi che, oltre alla musica, spaziano sull'ampio fronte del "conviviale conversare comune". I Music Wizard …

Leggi tutto Music Wizard (223)

Batmancito [Ep.#10] – Il mio nome è nessuno

Ritorna la storia del Batmancito del buon redbavon. Questa volta ci sono anche io e NO, potete tirare un sospiro di sollievo, non ticchetto niente con la mia tastiera! Potete leggere e mettere il cuore in pace, non ci sono deliri miei, solo le belle parole dell’Oste.

Pictures of You

Ulisse contro Poliphemaya (by RedBavon)

Segue da Ep.#9. Come together

Ade entra con incedere quasi marziale e un grande sorriso sornione stampato in viso.
Indossa una maglietta rossa su cui campeggiano quattro grandi lettere di colore giallo “C.C.C.P.” e una piccola falce incrociata a un martello appena sopra la scritta all’altezza del suo centro. Si blocca a metà strada tra l’entrata e il nostro tavolo, si guarda intorno, solleva con una mano il berretto verde militare alla Castro, con l’altra si gratta la testa rasata, poi si gratta la barba di tre centimetri abbondanti che sporge dal mento ed esclama:

“Oh bischeri! Che si mangia?”

View original post 1.370 altre parole

Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#9 [by Siviatico feat. RedBavon]

Prima erano due personaggi: l’Oste e Narciso. Poi sono arrivate le collaborazioni. Poi è arrivata questa enorme idra di storia con 6 personaggi e altri che arriveranno…
Adesso… adesso silviatico aggiunge ancora qualcuno: El Cocalero.
Devo aggiungeere altro?
Leggere signore e signori. Leggere.

Pictures of You

A El BaVón Rojo ho il piacere di riaccogliere Silviatico, compadre de viaje in Mexico, anche se fatto in momenti diversi della nostra vita, ci siamo ritrovati a percorrere le stesse strade grazie a InFernet. Il racconto di Silviatico si inserisce in questo noir in salsa guacamole y habanero presentando un personaggio che ho trovato fantastico. Anche qui all’opera quattro mani: Silviatico ha scritto tutta la storia e creato il personaggio, RedBavon ha solo raccordato il tutto al più ampio e contorto quadro generale. Con questo “cameo” ci siamo divertiti molto e spero altrettanto voi. A El BaVón Rojo nulla è come appare. La vida te da sorpresas, sorpresas te da la vida” ¡ay, Dios!”

Segue da Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#8

El Cocalero

Al Districto Federal di Mexico gli avevano appioppato il nomignolo di “Cocalero”.

Nulla a che vedere con le piante incriminate e…

View original post 1.582 altre parole

Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#8 [by Tati, Zeus e RedBavon]

Seconda parte dell’epico confronto Federales vs. il duo nano, Tati e l’Oste.
Come finirà?

Pictures of You

‘Al perro que duerme ¡no lo despiertes!’ così iniziava l’episodio precedente. Ciò che il vecchio adagio raccomanda quando il cane dorme, vale anche per il nostro Oste, che  finora se n’è stato buono buono, dalle sue parti si direbbe ‘sott’a botta impressiuonato’. L’atmosfera si è riscaldata ben oltre le già insopportabilmente alte temperature medie del Tropico del Cancro. I due federales tireranno fuori il ‘ferro’? Hands up don’t shoot. Noi tre, Tati,Zeus e RedBavon, non abbiamo alzato le mani, anzi…Auspichiamo che il magnanimo lettore non ci spari. Almeno questa volta.

Segue da Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#7

Oste la victoria siempre!

Cesar, capelli spettinati e camicia sporca, si sente, per la prima volta, in posizione d’inferiorità.

Ego e Narciso sembrano due molle, il sergente ha commesso il grave errore di minacciare Tati, ormai sono saldamente ancorati alle sue gambe. Essere di bassa statura ha dei vantaggi: Cesar…

View original post 1.771 altre parole

Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#7 [by Tati, Zeus e RedBavon]

C’è la Tati, L’Oste e il Cattivo (l’Ispettore). La trama non è da Sergio Leone, ma da Black Dahlia in salsa messicana.
Gustatevi questa NUOVA piccante portata della taverna più noir del Messico.

Pictures of You

La situazione per l’Oste diventa sempre più rognosa. L’ispettore e il sergente sono due iene che girano in circolo intorno ai compadres de El BaVón Rojo. E il cerchio si stringe sempre di più. L’ennesimo sacrificio della madrelingua da parte di Tati,Zeus e RedBavon questa volta per una giusta causa: giustizia per un omicidio?

Segue da Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#6

Al perro que duerme ¡no lo despiertes!

Mentre le ultime sillabe dell’Oste rimbalzano fra le due “O” dell’ossigeno, l’ispettore Diaz soppesa il cuore dell’uomo che ha di fronte. Ci sono punti oscuri, dubbi e incongruenze. Ma la vita è un’incongruenza che funziona finché non si muore.

L’ispettore si alza dal posto irrequieto, passeggia intorno alla figura curva dell’Oste mormorando qualcosa di indistinguibile. Potrebbe essere “cabrón” ma le parole filtrano confuse fra le labbra serrate del poliziotto.

Marcelo si tasta il petto sperando di trovare i sigari…

View original post 2.061 altre parole