Conclusioni e retroscena

Ysingrinus & Zeus calano la maschera e si raccontano come nessun altro Grande Antico ha mai osato fare prima!

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Conclusosi il primo racconto divino scritto a «diversi tentacoli» riteniamo giusto raccontare un po’ di retroscena. Quel pizzico di curiosità che, da Grandi Antichi come siamo, elargiamo per far impazzire l’umanità.

L’origine

Tutto è iniziato su uno dei nostri blog, è venuta voglia di scrivere qualcosa assieme ed abbiamo deciso di concentrarci su una passione comune, il Solitario di Providence. Entusiasti per aver trovato subito questo punto in comune abbiamo svelato le carte e ci siamo detti quale aspetto dei Miti volevamo affrontare. Magicamente volevamo entrambi scrivere qualcosa sui Mi-go, quegli adoraboli ingegneri alieni gamberosi provenienti da Plutone che tanto hanno scosso i nostri animi nella storia Colui che sussurrava nelle tenebre.
Avevamo lo stesso desiderio, non potevamo ignorare un messaggio del genere!

La stesura

Dovevamo ora decidere come muoverci, lo stile da adoperare. Dovevamo usare i nostri stili, differenti però complementari oppure calcare la mano con…

View original post 877 altre parole

Annunci

Capitolo 16

Zeus & Ysingrinus procedono, ma il terrore, insostenibile, li precede. Morti e misteri costellano il loro percorso.

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Non sono sicuro di poter descrivere con lucidità quello che è avvenuto nelle settimane successive alla morte del Professor Richmond.
Quando il rito finì, tutto quello che vidi era alla stregua di un sogno. Il sangue sull’erba e il dolore feroce che stringeva la testa come un cerchio, recitavano un’altra versione: quello che era accaduto era vero. Qualcosa, o qualcuno, aveva ucciso il Professor Richmond e, ringrazio Dio per questo, aveva risparmiato me.
Erano settimane che continuavo a ripetermi che ciò che avevo visto, l’essere caprino, il male assoluto, non erano altro che visioni date dalla febbre. Ma intanto continuavo a nascondermi dalla mia stessa ombra.
Dopo due settimane di malessere e un’irrazionale paura, che mi aveva spinto a dormire con i lumi della casa accesi, avevo ripreso a svolgere la mia professione di investigatore. Solo casi di consulenza e nessuna investigazione sul campo. Non ero pronto ad uscire di…

View original post 1.084 altre parole

Capitolo 9

Zeus & Ysingrinus, come abili narratori, gettano nella prostrazione piú assoluta lo sventurato protagonista.
La storia potrà mai avere un lieto fine?

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Il laudano nella tasca era una magra consolazione. La mente, provata dalle notti insonni, era un turbinio di pensieri che non sarei riuscito a fermare con facilità. Sentivo sopra il mio capo il peso della vergogna ed ero conscio del percorso che stava prendendo il mio ragionamento: autocompatimento.
L’indagine era ad un punto morto e l’unico indizio rilevante, la foresta, emanava un terrore ancestrale. Mi ritrovai ben presto a girovagare, meditabondo, per le vie di Arkham.
Quando ritrovai la calma e maggiore lucidità mentale, constatai l’inesattezza delle mie precedenti considerazioni. Gli indizi raccolti fino a quel momento erano molti solo che, a tutti gli effetti, non avevano punti di collegamento fra di loro.
Forse solo infrangendo il flusso del ragionamento razionale si sarebbe potuto trovare un collegamento fra queste porzioni di scoperte. Solo cosí avrei potuto avere risposta ad alcuni dei quesiti che mi tormentavano in quel maledetto pomeriggio. Perché…

View original post 684 altre parole