Swingin’ Bullets – Cap. IV

Il suono delle unghie di Frank sulla carrozzeria ritmava il corso dei pensieri di Mike. L'agguato era andato quasi a segno, per poco non ci rimettevano la pelle. Se volevano dare un avvertimento, ci erano riusciti. Bugs Moran ha mostrato i muscoli andando a colpire uno dei sicari più letali di Capone. Mike guardò con …

Leggi tutto Swingin’ Bullets – Cap. IV

Swingin’ Bullets – Cap. III

Music For Travelers

La Stanley si muoveva agevolmente nel rado traffico mattutino. Mike guardò il panorama, provando a ricordare gli avvenimenti della serata precedente. La cosa gli risultava difficile, soprattutto per il continuo parlare di Frank a proposito di una festa della sera precedente in un Jazz Club. Dal gesticolare enfatico e dal suo tono eccitato, l’irlandese capì che era stata una serata da ricordare: fiumi di champagne e Whiskey di buona qualità, con il contorno dello spettacolo dalle ballerine del locale. Un uragano formato da volteggianti piume di struzzo, saettanti gambe slanciate che freneticamente seguivano il ritmo della musica Jazz della band. Completamente differente rispetto allo squallore del Mule.
Mike tornò ad immergersi nei suoi pensieri, mentre Frank proseguiva il racconto accompagnato dalle risatine del pilota o dal mugugno del bestione al suo fianco.
<<Ma parlava mai?>> si chiese l’irlandese.
Continuò a guardare fuori dal finestrino, ignorando ostinatamente il cicaleccio all’interno dell’auto…

View original post 1.091 altre parole

Swingin’ Bullets – Cap. III

La Stanley si muoveva agevolmente nel rado traffico mattutino. Mike guardò il panorama, provando a ricordare gli avvenimenti della serata precedente. La cosa gli risultava difficile, soprattutto per il continuo parlare di Frank a proposito di una festa della sera precedente in un Jazz Club. Dal gesticolare enfatico e dal suo tono eccitato, l'irlandese capì …

Leggi tutto Swingin’ Bullets – Cap. III

Swingin’ Bullets – Cap. I

Il Dancin' Mule non era mai stato uno dei bar più importanti della Chicago dell'epoca. Sarà stata la posizione leggermente decentrata o l'arredamento povero, ma non ha mai raggiunto i picchi di popolarità di altri bar o jazz-club. La notorietà è arrivata unicamente quando qualche famoso musicista della scena jazz si è addentrato per annegare …

Leggi tutto Swingin’ Bullets – Cap. I