Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#9 [by Siviatico feat. RedBavon]

Prima erano due personaggi: l’Oste e Narciso. Poi sono arrivate le collaborazioni. Poi è arrivata questa enorme idra di storia con 6 personaggi e altri che arriveranno…
Adesso… adesso silviatico aggiunge ancora qualcuno: El Cocalero.
Devo aggiungeere altro?
Leggere signore e signori. Leggere.

Pictures of You

A El BaVón Rojo ho il piacere di riaccogliere Silviatico, compadre de viaje in Mexico, anche se fatto in momenti diversi della nostra vita, ci siamo ritrovati a percorrere le stesse strade grazie a InFernet. Il racconto di Silviatico si inserisce in questo noir in salsa guacamole y habanero presentando un personaggio che ho trovato fantastico. Anche qui all’opera quattro mani: Silviatico ha scritto tutta la storia e creato il personaggio, RedBavon ha solo raccordato il tutto al più ampio e contorto quadro generale. Con questo “cameo” ci siamo divertiti molto e spero altrettanto voi. A El BaVón Rojo nulla è come appare. La vida te da sorpresas, sorpresas te da la vida” ¡ay, Dios!”

Segue da Pulizie a El BaVón Rojo Ep.#8

El Cocalero

Al Districto Federal di Mexico gli avevano appioppato il nomignolo di “Cocalero”.

Nulla a che vedere con le piante incriminate e…

View original post 1.582 altre parole

Music Wizard (203)

Come anticipato nello scorso Music Wizard (202), per un po' di tempo questi appuntamenti ritorneranno a trattare di musica lasciando da parte le stronzate quotidiane che mi saltano nel cervello. Finalmente, direte. Non posso darvi torto. Se la colonna sonora degli ultimi giorni è stata incentrata sullo swedish death metal melodico degli In Flames, il weekend …

Music Wizard (202)

A causa dei tempi sempre più stretti e delle idee sempre più confuse, questi Music Wizard li riduco al minimo. In questi giorni mi sto rincoglionendo di In Flames e neanche tutta la discografia degli In Flames, solo due CD fondamentali: The Jester Race Whoracle Questi sono LP che funzionano alla grande e, vi assicuro, …

Music Wizard (201)

Variazione sul tema ricorrente: aspettare il futuro senza nessuna anticipazione. Le giornate in ufficio sono scandite da un solo mantra: cosa succede(rà)? Le risposte, parziali, arriveranno solo nei prossimi mesi, anche se alcune prime avvisaglie di futuro le avremo a partire da questo pomeriggio. Questo è il polso della situazione. E, vi posso assicurare, che …