Music Wizard (228)

Facciamo ritornare questi Music Wizard quello che erano: un contenitore di tutto con una grande colonna sonora tirata fuori dal cappello dal sottoscritto. Lo dico perché questo sarà un post-sfogo, in cui mi lamento come un vecchio barbagianni della vecchiaia che mi affligge. E lo faccio consciamente. Perché ci sono cose che con il tempo …

Leggi tutto Music Wizard (228)

Annunci

Music Wizard (227)

Quanto tempo è passato dall'ultima apparizione di questa inutilissima rubrica di consigli musicali NON richiesti? Troppo tempo, infatti mi sono arrivate delle lettere (?) in cui mi si pregava di tornare sui miei passi e riprendere a decantare le lodi della musica e di Satana nelle sue più gloriose forme. Non potevo farmi sfuggire l'occasione …

Leggi tutto Music Wizard (227)

Messaggio 2007TN165

Un grande contributo Lovecraftiano di Gianni per questo oscuro blog. Mandate i vostri pezzi e i vostri oscuri sogni e noi, immortali ed immorali Grandi Antichi, li pubblicheremo.

Intanto… leggetevi il messaggio 2007TN165 di Gianni.

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Gianni ha mandato alla nostra tentacolosa redazione non euclidea un racconto particolare, il cui tema è senza alcuna ombra di dubbio da Grandi Antichi, ma la cui realizzazione è realmente sui generis. Non aggiungo altro, anche se ci sarebbe da farlo per una critica ragionata, per non rovinare la storia ai lettori.


Messaggio 2007TN165

Sto registrando questo messaggio perché temo sarà l’ultimo che potrò redigere prima che vengano a prendermi, oppure prima che il mio cervello si adatti e si modelli così da modificare il mio pensiero, lasciandomi indifferente a ciò che è accaduto.
Nove giorni fa ho dato inizio all’esperimento sui sogni come veicolo per la duplicazione della mente umana. Ho collegato al mio corpo gli elettrodi, tutti gli strumenti, le sonde e gli stimolatori, poi mi sono introdotto nel simulatore installato sul computer quantistico dell’Università. Da quel momento ho cominciato a costruire, come previsto dai piani preparati…

View original post 663 altre parole

Prima di tutto e fondamentalmente la cosa più importante

"Se l'ape scomparisse dalla faccia della terra, all'uomo non resterebbero che quattro anni di vita" La frase, a quanto ho capito, è stata erroneamente attribuita a Einstein. Chi lo sa, forse l'ha anche detta. Vi giuro, non è un mio problema. In compenso c'è una band finnica che prende questo piccolo animale e lo trasforma in una star. Dopo draghi, leoni, …

Leggi tutto Prima di tutto e fondamentalmente la cosa più importante

Lethe

Potrei descrivere Lethe dei Dark Tranquillity come un pre-capitolo della storia Inferno. O come il necessario intermezzo. O come un momento di pace.  Lethe, give me to drink of the fluid that disintegrates and lend me the sweet balm and blessing of forgetfulness, empty and strong Hold me near, unravel the stars as I speed …

Leggi tutto Lethe

L’arte dei Grandi Antichi non è come spesso si crede

La faccia fanciullesca dei Grandi Antichi?
Tati ce la mostra in tutta la sua “pucciosità” (come recita il famosissimo distico).
Onore a Tati, la tua anima verrà mangiata con discreto ritardo da noi Antichi.

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Come recita il famoso distico? «Non è puccioso ciò che può terrificare in eterno/Ma in strani eoni anche il terrore può morire»?

Ed ecco che Tati ce lo ricorda splendidamente suggerendo un’anatomia alquanto umana al nostro Grande Sacerdote preferito e poi un’altra un poco piú… un poco piú!

https://murodelsogno.files.wordpress.com/2018/03/wp_20171106_21_57_31_pro.jpg

Come dicevamo, un’anatomia molto umana.



Ma non si esaurisce qui l’estro tatiano perché, come avevamo preannunciato in apertura, niente è come sembra e cosí scopriamo il vero, terrificante, aspetto di Cthulhu!

https://murodelsogno.files.wordpress.com/2018/03/wp_20171106_21_56_21_pro.jpg

Un pucciosissimo Baby Cthulhu per infestare i sogni dei piú sensibili.


Paura, terrore e pucciosità! Ecco le tre parole che caratterizzano il nostro amato Cthulhu in questa fosca fase di allineamento planetario. Tremate e temete o stolti! Cthulhu verrà da voi e vi riempirà di coccole fino alla pazzia!

View original post

Batmancito [Ep.#33] – El carro del Amor

Per chi se lo fosse perso, ecco il nuovo capitolo di Batmancito! Io non me la perderei, anche perché ci sono personaggi oscuri e loschi che girano per il Messico a tagliare le orecchie ai lupi mannari…
Non so voi, ma io eviterei di infastidirli!

Pictures of You

Segue da [Ep.#32] – Qualcuno volò sulla testa del lupo mannaro

“Ehi!Ehi! Honda! Mi stai facendo il bagno di bava! Che schifo!”.

La voce di Ulysses squarcia d’improvviso il silenzio tombale che era calato nella taverna e fa tirare un sospiro di sollievo ai suoi compagni dopo la rovinosa caduta. Molto più rovinosa, evidentemente, per la sedia.
Ulysses agita una mano di fronte a sé e poi la appoggia sul grosso muso del cane, spostandola di lato. Facendo leva sull’altra mano a terra, si issa in posizione seduta.

Di tutta risposta Honda inizia a leccare la faccia dell’uomo, ancora contorta in una smorfia di dolore cui si aggiunge anche la repulsione da tanta abluzione, non richiesta, di bava canina. La corta coda di Honda mulina nell’aria cerchi di festosa gioia fanciullesca. Sul viso di Narciso, Diaz e Cesar il sollievo dalla tragedia scampata cede il posto alla felicità: se l’uomo avesse…

View original post 1.672 altre parole