Be foolish, be Zeus

7d7bcd67e170cf7f357956fb6e099be29f68475bf0428e85605918248f8e2e0a
da web

Ormai è stato appurato, il blog è un momento di autocelebrazione. Parlo di me, parlo di quello che mi piace e di quello che mi fa schifo al babau, parlo di cosa ascolto, leggo, annuso, penso, mangio, cago, rutto, bevo e tutto quello che mi passa per la testa.
Quindi.
Quindi perché non dedicarsi, per un giorno, un post. Battersi sulla spalla, farsi i complimenti per l’età raggiunta, guardarsi allo specchio e dire “ho un anno in più in saccoccia, ma sembro ancora quel giovane Dio di cui tutti parlano” e lodarsi e sbrodolarsi addosso con ricordi amorevoli (giuro, era il post che ero intenzionato a fare, poi mi sono guardato allo specchio, mi son tirato uno schiaffone e mi son detto: se alla tua veneranda età fai questo genere di stronzate da bloggettaro di second’ordine, ti lascio!) o ironia buttami-via.
Visto che è una giornata particolare, vorrei passare in rassegna i fatti importantissimi che sono successi in questa giornata:

– 1963: esce la versione di Peter, Paul and Mary di Blowin’ In The Wind
– 1965: premiere del film “Help!” dei Beatles
– 1966: incidente in moto di Bob Dylan
– 1967: una versione rimasterizzata di Light My Fire dei Doors arriva al 1° posto in classifica;
– 1968: Gram Parsons lascia i The Byrds
– 1970: finisce il contratto dei Rolling Stones con la Decca Records
– 1972: Gilbert O’Sullivan arriva al primo posto in classifica e anche The Cornelius Brothers And Sister Rose;
– 1973: vengono rubati 180.000 dollari ai Led Zeppelin;
– 1974: muore Cass Elliott delle The Mamas And Papas;
– 1978: escono Whenever I Call You Friends di Kenny Loggins e Macho Man dei Village People;
– 1981: nasce quel gran pezzo di figo di Zeus;
– 1986: sparano a Paul Davis, il cantante/cantautore sopravviverà;
– 1991: esce il singolo Enter Sandman dei Metallica;
– 1998: inizia, a New Orleans, il tour dei Matchbox 20;
– il resto, vi giuro, è depressione visto che ci son morti a go-go.

Come avete capito, questo è un giorno particolare.
Giubilate e sacrificate giovenche, capre, pecore e quant’altro al sottoscritto.
Suonate i corni.
Suonate i tamburi.
Gioite. Gioite. Gioite.

Tanto dalla prossima settimana saranno 40 gradi, perciò potete incominciare a tirar porchi e bestemmie.
Oggi, però, è IL MIO giorno… e non ammetto niente di meno che feste e ringraziamenti.
Ah Ah Ah

 

 

 

Annunci

19 Replies to “Be foolish, be Zeus”

  1. Auguriiiiiii! Ahem….Sia lode a Zeus, sacrificherò in tuo onore il maiale più grande sulla graticola (a pranzo), ci metto pure un po’ di patate (a contorno) e verdure grigliate (che fa salutista). Alla fine, gara di sputazzi di semi di cocomero con i nanerottoli per rinnovare il rito della fecondità della terra; alla fine dei sacrifizi, caffè e grappa a rasentin in onore della tua dimora (attuale).
    Nella mia webbetola l’autocelbrazione ai compleanni (non sacri del tuo, ma profanissimi) era tradizione quasi biennale, “quasi” perché poi ho perso il conto con gli anni (tanti più dei tuoi). Per la serie “lasciate stare che le candeline so’troppe e ci mangiamo la torta ricoperta di cera”.
    Che l’Olimpo festeggi il tuo nome.

  2. Marò quanto sei ggggiovine!!!!
    Auguri, celebrazioni, ordalie, tornei equestri, sacrifici e graticole al profumo di rosmarino in gran copia e poi nettare, ambrosia, birra e qualunque altro liquido torcibudella con gradazione alcolica vm18!!
    Questa volta ti becchi anche un bacio!!! Smuackkete!!!

  3. Sono proprio una pessima amica,perché questo commento l’ho iniziato proprio il giorno che ti dette i nobili natali e lo finisco oggi che con 40° all’ombra potrebbe segnare la mia dipartita…
    Auguri di cuore,amico mio…
    Ps. Se non ti autocelebrassi tu,chi potrebbe farlo?! Sei IL Dio per eccellenza,no?

    1. Amica mia, scusa il ritardo enorme nella risposta. Grazie mille degli auguri!! Chissenefrega del ritardo, basta che siano fatti di cuore.
      Stammi bene amica mia! Torna in queste lande.

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...