Music Wizard (193)

Causa periodo molto pieno, in questi tempi ho l’ispirazione ondivaga: un giorno c’è, tre giorni rimane a leccare cristalli di whisky di marca infida fra le tette di una prostituta sudamericana. Quello che mi chiedo è per quale dannato motivo ha cristallizato il whisky, difficile, per poi spargerlo fra le tette della prostituta.
Ho un’ispirazione un po’ particolare.
Ha gusti strani e, di conseguenza, partorisce strane idee.
In queste ultime settimane ho corso in maniera smodata (cit) da una parte e dall’altra, non mi sono fermato un secondo se non per dormire. Anche quando dormo sono in una condizione di dormiveglia nevrotico che mi fa alzare prima della sveglia.
Come dicono da queste parti: el sol magna le ore.
Non penso serva una traduzione, vero?
Ho sempre avuto una sveglia mattineria. Anche quando ero un giovane Dio, non riuscivo a passare le mattinate a dormire ma, ore 7, il cervello si metteva in moto e incominciava a scalpitare.
Irrequieto.
Dormire troppo, fino le 11 o oltre, l’ho sempre reputato una perdita di tempo. Mi innervosisce. Hai una mattinata davanti, puoi fare mille cose: perché devi perdere tutto questo tempo a dormire? Perché?
Abbiamo x anni di tempo disponibili. Perché dormire?
Il dilemma vero è che, pur svegliandomi presto, non ho mai partorito idee geniali; la sola idea del rimanere nel letto, raggomitolato sotto le coperte mentre il sole riscalda l’aria mattutina, mi rende nervoso in maniera intollerabile.
Il mio classico problema del “perdere tempo”.

Adesso che ci avviciniamo ad un weekend lungo, la gestione del tempo (perché di questo si tratta) diventa una cosa importante. Gestire troppo la situazione non ti fa rilassare, rilassarsi troppo ti rende nervoso, essere nervoso ti rende irrequieto… e così via.
Il classico pitone che si morde la coda.

Perché di pitone si tratta.

In più il tempo ha deciso di fornirci un’inspettata ventata invernale… Sole splendido, cielo terso e vento che ti taglia le mani.

Bisogna essere degli highlander per andare al lavoro in bici.

Non è vero, ma se non lo dico sembra una cosa naturale.

Per questa nuova puntata di Music Wizard vado su qualcosa di nuovo… i Seventh Void. Ci vuole un tocco di freschezza in questa rubrica. Per chi fosse dentro il genere, due quarti della formazione (sì, potevo scrivere metà, ma 2/4 della formazione è più figo) proviene dai compianti Type O Negative.
L’album è del 2010 ed è l’unico che hanno fatto uscire.
Il tempo passa per tutti.

Annunci

15 Replies to “Music Wizard (193)”

    1. Dormire poco non è un grosso problema… mi sveglio carico a molla, poi calo sulla distanza, ho il momento del “rebound” e incomincio a ciondolare.
      Dormire troppo mi rende nervoso.

      1. Anche io mi sveglio carico, prima che qui tornasse la neve (sul serio, non è una battuta) stavo andando a correre lungo il Danubio alle 6 del mattino.

        Poi verso le 15 arrivava il crollo totale e il rimbambimento.

      2. Non preoccuparti… mercoledì sera ero in mezzo alla tormenta di neve :/ qua fa un freddo che in ufficio abbiamo tirato fuori i maglioni pesanti.

        Io ciondolo dopo tre/quattro ore, poi mi sveglio e poi ricrollo…

      3. Io la cosa più pesante che ho in casa al momento è la frittata di maccheroni, in cui avevo gettato dentro di tutto.

        Baldanzoso nell’arrivo della primavera a marzo ho riportato indietro un po’ di roba per fare il cambio di stagione. Il cambio è arrivato, ma di una stagione indietro.

      4. Anche io ho fatto la stessa cosa… solo che non ho x mila chilometri da casa mia e il luogo di deposito (i miei). La pigrizia è una montagna insormontabile.

  1. Ho sempre invidiato chi non ama dormire fino a tardi. Anche io credo sia una perdita di tempo, ma mi piace troppo! La primavera oltretutto mi sta distruggendo. Ps: ascoltato il brano e mi è piaciuto.

    1. La primavera ti colpisce duro 😀
      Io vorrei dormire a lungo… ma anche stamattina che potevo, alle 7 ero già sveglio… ho tirato due bestemmie per mettermi in pari con il mondo 😀

  2. Quando dormo troppo poi mi vengono i sensi di colpa per il tempo perso. Però quando sono sveglio lo perdo comunque e forse è anche peggio – siamo strani noi alieni.
    Bel pezzo eh!

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...