Music Wizard (187)

Avete festeggiato l’arrivo della primavera?
Sentite le energie psico-fisiche che ritornano ad ondate frenetiche nel vostro corpo dopo la morte dell’inverno?
Sì?
Non me ne frega una fava. Giusto per essere chiari.
Questo non è un blog in cui i lettori si sentono coccolati e accuditi. Questo non è un blog in cui potete dire la vostra e fare il saluto al sole e parlare di yoga e ripristino del secondo chakra a destra.
Questo è un blog diverso. Gestito da un blogger che non è un blogger.
Perché, diciamocelo, voi quattro che leggete e cinque che saltate di parola in parola finché non trovate quel termine che vi aggrada e poi mettete un like a caso: essere un blogger è un termine abusato. Un po’ come il termine abusato. Abusato è abusato.
Siamo sinceri in questo.
Se volete sentirvi a casa vostra: aprite il vostro blog.
Se volete sentirvi amati: ci sono tanti, ma tanti, blogger che scrivono di tante, ma tante, cose che vi faranno sentire bene con voi. C’è un F.Volo che vi aspetta dietro ogni parola. C’è un venditore di banalità dietro ogni schermata.
Su Music For Traveler non trovate tutto questo.
In effetti non trovate proprio niente di interessante, a parte quello che scrivo. Una figata assurda quello che scrivo.
Cercate un articolo a caso e via. Per esempio: c’è ancora la storia “Alla ricerca del Trono di Fuoco“da completare. C’è un voto in ballo. Votate.
Ripeto: votate.
Che se no, ‘sta storia, non va avanti e poi i quattro lettori che leggono si lamentano.
E hanno anche ragione.

La musica di oggi richiama questo sentimento di apertura verso voi lettori.
Signore e Signori… i Deathspell Omega.

Annunci

19 Replies to “Music Wizard (187)”

  1. è proprio questo tuo amore verso tutti noi che ti rende incantevole! 😀
    ( adesso parto a caso nei blog e metto il link della storia… altrimenti ammazzo qualcuno se non va avanti!)

    1. Ahaahah. Sono una persona a modo. So come si lisciano i lettori 😀
      (ecco, spargi il verbo che la storia è ferma con le quattro frecce… oltre che c’è una Z.P. all’orizzonte).

      1. Mi piace perché ti immagino menar le mani ma con calma e anche una punta di scazzo cosmico! Ahahaha!
        ( nuovi cartoline nella buca delle lettere!)

  2. Visto che sono anziana, ti seguo da un pezzo e poi faccio un po’ come mi pare, dico che leggerti e immaginarti con i divini attributi girati è un’immagine spassosissima 😂😂😂

  3. della
    psico-fisiche frenetiche la

    Non fava.
    Questo in sentono non cui e sole e a
    blog blogger blogger.
    che saltate finché che mettete essere termine il abusato.

    Se vostra:
    Se sono che tante, sentire un dietro venditore schermata.
    non
    effetti di che quello
    articolo Per storia di un
    Ripeto:
    storia, poi leggono
    anche

    oggi apertura
    e

    1. Questa lettura attenta mi piace.
      Adesso il commento deve prendere una parola e far finta di aver capito tutto ed essere d’accordo con lo scrivente.

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...