Why Him?… o, meglio, Why Me?

Per l'angolo del film di merda, ecco che lo Chef propone Why Him? Ho provato, in questi giorni, a venire fuori con un incipit bomba, qualcosa che potesse essere degno per un blog rispettabile e rispettoso come il mio. Ma non c'è stato niente da fare, Why Him? è l'equivalente del controllo prostatico effettuato con …

Leggi tutto Why Him?… o, meglio, Why Me?

Annunci

Music Wizard (189)

Con molta calma ci stiamo avvicinando al numero 200 di questa rubrica. Cosa succederà quel giorno? Non lo so. Non voglio lanciarmi in proclami del tipo "smetto di scrivere i Music Wizard", non sarebbe vero. Diciamo che potrebbe essere l'occasione buona per fare qualche, ulteriore, piccola variazione. Oltre a raggiungere il numero 189 di questo …

Leggi tutto Music Wizard (189)

Music Wizard (188 – Alas…)

Sui Behemoth se ne sono dette di tutti i colori. Questi polacchi, però, continuano la loro strada senza grossi problemi. Partiti dalla matrice black metal, con l'arrivo del batterista Inferno (dal 1997) il sound si è spostato verso un vigoroso blackned-death. Come rinfacciarglielo? Dietro le pelli hanno una macchina e non un essere umano, figuriamoci …

Leggi tutto Music Wizard (188 – Alas…)

Liebster Award 2017 (per conto di TheMurderInn)

Il Liebster award è un premio virtuale, un riconoscimento che viene attribuito da alcuni blogger ad altri blogger con lo scopo di dare visibilità a quei blog che sono nati da poco o che comunque non hanno ancora una fitta rete di lettori a sostenerli (quelli con meno di 200 followers). Visto che non ho meno di …

Leggi tutto Liebster Award 2017 (per conto di TheMurderInn)

[Both Sides Now] Here comes Johnny Yen again with the liquor and drugs and the flesh machine… Ovvero… T2: Scegli la vita,tirando avanti, lontano dai guai, in attesa del giorno in cui morirai…

Vi eravamo mancati? Sì? No? Forse?
Comunque eccoci di nuovo sul luogo del delitto: Both Sides Now torna con una recensione di Trainspotting 2.
Buona lettura.

CineClan

Siamo tornati… Il saggio e divino Zeus e la vostra Penny Lane di quartiere sono tornati, perché non c’era altro modo di tornare se non con un “Both Sides Now” brutto, sporco e cattivo. Un “Both Sides Now” dove mettiamo in campo entrambi un pezzo di cuore e di pancia e di anima, ma lo facciamo talmente ognuno a modo proprio che sembriamo su due versanti opposti e invece… Invece… Invece scopritelo voi! E mi raccomando… Scegliete la vita!

Il problema con Trainspotting, amico mio (sempre che di problema si possa parlare…), sono i ricordi. Quel coacervo di passato, amore, lacrime e sogni che forma i ricordi. Trainspotting è legato a doppio filo alla mia vita. A quella privata che va a braccetto con quella professionale. Trainspotting è intrinsecamente Roma e un teatro a Trastevere. E’ la scelta di un salto nel buio. La scelta di far entrare nuovamente…

View original post 945 altre parole