Music Wizard (174)

Il 2017 è partito all’insegna di una certa nostalgia (canaglia) che ti prende e ti porta via. Sarà che quest’anno cadono diversi “anniversarsi” di tipo lavorativo perciò non posso che guardarmi indietro per evitare di vedere in avanti.
Guardare indietro mi fa tornare alla seconda metà degli ottanta (periodo terribile per il vestire e anche per alcuni tipi di musica che tiravano fuori gli artisti… c’era veramente della merdazza fetida nel periodo).
C’è un ricordo che mi salta davanti agli occhi ed è quello del sottoscritto che si sta leggiucchiando qualcosa (non mi ricordo cosa, ma probabilmente qualche libro che avevo preso dalla biblioteca del paese) e alla radio passava la canzone che trovate fra poco.
Me la ricordo perché, come potete immaginare, in quel momento storico il sottoscritto non aveva:
– CD
– MP3
– SPOTIFY
– iTUNES
Et similia.
Viaggiavo con quattro cassette lerce (praticamente le stesse canzoni ripetute millemila volte e, mi ricordo, erano i Queen, i Dire Straits e qualche altra cosa che, al momento non mi viene in mente) e quello che passava la radio.
La radio che sputava fuori tutti i programmi cool del momento, anche se, di cool, non mi ricordo più molto… l’epopea di Radio Deejay e di tutto il mondo colorato dietro la consolle è venuto un po’ dopo (penso). Agli inizi c’era Deejay Television, mi ricordo ancora qualcosa ma non mi ricordo molto. La radio, perciò, pescava nel torbido delle canzoni commerciali che andavano alla grande nel periodo e qualche classico degli anni ’70.
Non siamo al livello di certi canali radio odierni che, quando pescano nei seventies, tirano fuori Led Zeppelin, Sabbath e via dicendo. Siamo ai rappresentanti easy-listening dei seventies/eighties e voi capite che cosa significa questo fatto.

Una delle canzoni che mi ricordo è quella dei Fleetwood Mac. Sì, l’album era lo stra-pluripremiato Rumors e la canzone che girava era Go Your On Way.
Eggià, a volte i ricordi ti portano fuori canzoni che conosci e che non ricordavi di aver sentito.

Annunci

27 Replies to “Music Wizard (174)”

  1. Questo 2017 io lo sto trovando strano… Non ho ancora capito se in senso negativo o positivo.
    Io mi vergogno se penso alle cassette che avevo /: Comunque tutta sbobba italiana e qualche americanata. Per la musica in tv ricordo che guardavo Mtv quando trasmetteva pure cartoni decenti.
    Ho ascoltato il pezzo (bello)…
    Mi sembri un po’ giù di morale… Ma certamente sono affari tuoi, non voglio essere indiscreta.
    Ah, pure gli anni 90 inizi 2000 in fatto di vestiti… lasciamo perdere!!

    1. Un 2017 che è iniziato un po’ particolare… chi lo sa… forse qualche nodo viene al pettine?!
      Io non vedevo MTV, non prendevo il canale eheh. Forse forse Deejay Tv, ma non mi ricordo bene adesso.
      Il pezzo è un grande classico (leggero) della musica dei fine anni 70. Rumors è quello che si sente nominare in lungo e in largo quando si parla di Fleetwood Mac. Non che siano il mio ascolto giornaliero eh, ma ce l’avevo in testa mentre pensavo al post.

      Forse senti un po’ di stanchezza esistenziale. Non lo nego.

      1. Probabile… Beh, grazie per averla postata. Io molte delle conoscenze musicali che ho le devo a internet, tra blog e forum… Mi faccio un bel po’ di cultura. : )

      1. E già… te le ricordi le cassette Denon trasparenti, colori tipo rosa, viola o celeste con i disegnini? Ecco, era una di quelle 😄

      2. A proprio quelle ultra!
        Non me le ricordavo queste 😀
        Che minutaggio usavi? Io puntavo sempre sui 60, perché troppi minuti rendevano il nastro debole e ti si accartocciava…

      3. Si sempre 60 pure io, stesso motivo! Se vogliamo smucchiare un altro po’ di polvere dai ricordi, avevo pure il Walkman Sony, quello vero.. il regalo più bello che i miei genitori mi abbiamo mai fatto 😎

      4. Eh, vedo che l’idea di ritrovarsi il walkman incastrato era terribile per tutti. Il Walkman Sony, quello vero. Notevole!! Notevole veramente.
        Sai che non mi ricordo cosa avevo io? Dovrei sondare bene nella memoria… ma mi ricordo che, all’inizio, in macchina non c’era l’autoradio e si girava con un walkman con l’altoparlante. Totale.

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...