Suicide Squad – ovvero sia filmare Margot Robbie e accontentarsi

Ci sono film che parlano da soli, a partire dai protagonisti.


Finita la recensione di Suicide Squad.

No, ok, provo a proseguire oltre. Il film segue la storia dei supercriminali che, sotto determinate circostanze (dicasi ricatto da parte della “società perbene”), diventano giustizieri.
Il tratto comune? Trequarti di loro sono stati messi in gattabuia dal pipistrellone nero chiamato Batman.
La trama sguazza in una serie di banalità che fanno paura, altro che i film horror, ma è l’occasione per far recitare Margot Robbie (Harley Quinn), Will Smith (Deadshot), Jared Leto (Joker) e Joel Kinnaman (fidanzato di Cara Delevingne aka Incantatrice). Il resto dei personaggi, pur dovendo essere protagonisti, finiscono per essere messi in secondo piano dal quartetto Smith-Robbie-Leto-Kinnaman.
Non saprei ripetervi la trama, anche perché metà della storia è basata su come i suddetti cattivoni sono finiti in gattabuia, un quarto sbircia nella storia fra Harley Quinn e il Joker e un quarto è il racconto vero e proprio di Suicide Squad (devono uccidere un cattivone ancora più cattivone di loro).

so che vi stavate perdendo nella trama!
so che vi stavate perdendo nella trama!

Adesso che ho, di nuovo, la vostra attenzione, posso tornare a sgranocchiare parte della trama: la love story fra Harley Quinn e il Joker. Che poi è la cosa più pubblicizzata di tutto questo film (le prime immagini di Suicide Squad sono state della coppia Leto – Robbie… del resto, come si dice?, batte un cazzo).
Partendo dal fatto che Harley Quinn non ha nessun superpotere, a parte quello di essere topa e fuori come un balcone, il continuo rimandare alla storia fra Joker (personaggio che non ha quasi un ruolo dentro il racconto, a parte quello di rendere “credibile” Harley Quinn) e la pazzerella è un rimando, a volte, forzato e inutile.
Io mi domando: come fanno le ragazze a voler essere Harley Quinn? Viene massacrata da un pazzo psicopatico!!! Sveglia!!!!
Il Joker, in questo film, è l’equivalente del gangsta del ghetto e non il pazzoide schizzato che ha portato sullo schermo Heath Ledger. Denti rifatti, truzzone come non mai e tamarraggine allo stadio supremo sono i suoi fatti salienti. Non c’è disturbo psitico. Ma forse, questo è il problema, è proprio il ruolo che gli è stato affibbiato in Suicide Squad. 
In Batman – The Dark Knight, il Joker è un personaggio a sé stante, il cattivo/sparring partner di Batman. Il Joker di Ledger è brutto, sporco, pazzo e violento.
In Suicide Squad è solo un pappone, reso fulminato solo dallo sguardo di Jared Leto e i suoi denti incapsulati, ma vive di “luce riflessa” del personaggio di Harley Quinn…

Vi stavo perdendo… tornate sul pezzo

Si sa, questo è un film DC fatto in modo di attirare il maggior numero di ragazze possibili al cinema. Tutti gli altri prodotti Marvel/DC usciti nelle stagioni scorse erano salsiccia-centrici fra Thor, Hulk, Spider-Man etc etc. Con Suicide Squad i produttori hanno sterzato a favore del gentil sesso (e infatti hanno in programma la serie, giusto per non perdersi neanche un centesimo delle tasche degli appassionati di fumetti – e dei pippaioli di largo consumo – sì, lo so, tu che leggi e hai visto il film, che hai fatto più pause fermi immagine della moviolona della domenica sera).
Per chi produce film, siamo il bancomat dove tirar fuori i soldoni. Lo sanno bene quelle potenze oscure del marketing.
Ve lo dico io, non sarà l’unico film della Suicide Squad.
Quei geni del male tireranno fuori il manichino degli attori non protagonisti e faranno, di nuovo, una pellicola mediocre, con trame fuffa e idee zero (e sì che hanno i fumetti da cui trarre tutto… ma è così difficile tirar fuori quattro idee in croce?) e ce lo schiafferanno in gola al primo calo degli introiti.

Siete arrivati fin qua a leggere?
Ecco il premio.
Ogni immagine mi è costata fatica nel cercarla, selezionarla e posizionarla in centro allo schermo. Sappiatelo.
Ah, nessuna immagine è stata scattata da me. Sono tutte state prese da internet. 
Lo dico perché se no mi arrivano le mail che trasudano invidia.

Annunci

33 Replies to “Suicide Squad – ovvero sia filmare Margot Robbie e accontentarsi”

  1. Credo che questo film (che io ho gradito, a prescindere dalla Robbie, perchè cazzaro e tamarro il giusto, ma si sa che io sguazzo nella merda…) sia andato oltre le previsioni degli autori e produttori, nel senso che il personaggio della Quinn ha letteralmente sbaragliato tutti gli altri (tant’è che è già stato annunciato un film “in solitaria” per la pazza anima gemella del Joker.
    Probabilmente il film farà schifo, però lei è gnocca gnocca gnocca, quindi chissene se farà schifo.

    1. Io l’ho guardato, mi sono beato della trama fuffa e sono andato avanti fino alla fine.
      Ovvio che hanno fatto il filmone solitario!!! Ci mancherebbe se non lucrano su questo personaggio.
      E poi la Robbie è gnocca forte.

  2. Personalmente ho trovato che Suicide Squad fosse un film godibile, con una colonna sonora per creare appeal e un buon cast.
    Certo, ha dei buchi di trama notevoli e come dici giustamente tu, più di metà film lo fanno tre attori e per un film corale è decisamente un problema.
    Certo, si capisce che sia stato rimaneggiato a metà dell’opera.
    Certo, uno di loro è così inutile che infatti dura poco.
    Ma è una speranza.
    La speranza che non mi sanguinino gli occhi al film che io attendo davvero: JL.
    Ha acceso la speranza che a colpi di martellate in testa, anche la DC possa fare un cinecomic decente.
    Gli sto dando fiducia per il futuro e dopo BvsS non è che fossi così entusiasta all’idea.

    Ps: Margot Robbie dovrebbe essere vietata dalla polizia delle donne normali. Alzare gli standard in quel modo genera solo mostri e donne più affamate.

    1. Come ho detto al saggio Lapinsu. Il film non è mi dispiaciuto (infatti l’ho visto tutto), che poi io ami mettere in evidenza i lati negativi e tacere, in maniera deliberata e totalmente ignorante, di quelli positivi è una caratteristica delle mie non-recensioni.
      Il film ha buchi e trama bucata, ma ha due personaggi forti (Harley e Deadshot) e un personaggio che potrebbe essere ma… (Joker – incompiuto).

      Posso chiederti: cosa è JL? 😀

      BvsS è stato deludente al massimo. Ho pianto lacrime d’acciaio a vederlo. Una noia mortale.
      PS: Margot Robbie mi ha tolto l’attenzione dal film… l’aveva fatto anche in The Wolf Of Wall Street. Entrava in scena e… booom… non capivo la trama.
      Colpa mia eh.
      Ne sono certo.

      1. Ahhhhh Justice League 😀 ok, non ci ero arrivato. Non so… spero…
        Io aspetto il film con Jessica Jones, Luke Cage etc. Secondo me merita.

  3. Devo ancora vederlo, questa estate mentre ero a Londra il film è uscito in anteprima e praticamente te lo propinavano ovunque, dai gadget di Camdem Town al maxi schermo di Picadilly Circus..a quanto pare tanta pubblicità per un prodotto che gli intenditori del genere, come mi è parso di capire dai molti commenti, non hanno molto apprezzato. Ti saprò ridire quando lo vedrò 😉

    1. Allora aspetto una tua recensione 😉 così vediamo se la mia non-recensione è riuscita a “incontrare” quella di chi, di film, ne capisce qualcosa.
      Il marketing ha montato questo love-story fra Harley e il Joker a dismisura, tanto da rendere il film solo un corollario (nota i termini forbiti ahahahahaha).

      1. Ti adegui al tuo interlocutore? 😉
        Non vorrei spaventare gli altri utenti con questo nick, a volte noto comportamenti strani, tipo gente che mi da del lei, per carità XD

      2. I0? No, sono anni che dichiaro al mondo di WP che sono bello ma scemo come una capra. Perciò non ho problemi 😀
        Spaventarmi? Cioè, non vorrei dirtelo (lo sussurro, ok), ma sono Zeus! 😀 ahahahahahahahahahah

  4. Sai che ti dico? Che me lo guardo!Vedi che con le tue non – recensioni ci convinci a guardare i filmacci? : D Comunque a me Jared Leto piace, ho visto un paio di film con lui protagonista e l’ho trovato bravo!

    1. Aahahahahahahah
      Sono fiero del mio ruolo di “untore”!!! 😀 Più gente porto al lato brutto della cinematografia, più sono felice.

      Jared Leto non è male come attore. L’ho visto anche io in un paio di film e non mi è dispiaciuto.

      1. Lei fighissima (come darti torto? Come?), Jared Leto è un po’ gangasta no? Il Joker di Heath Ledger era più “deviato”.

  5. Era tra i film da vedere in aereo e ho provato a guardarlo, tipo una settimana fa. Ho dovuto smettere dopo 20 minuti perché l’ho trovato orrendo. Potevo solo fare avanti veloce per sbirciare gli hot pant fantastici della bella del Joker.

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...