The Gintoki Show: un’intervista da dio

E poi ecco che Gintoki decide, in maniera incauta, di invitarmi al suo show.
Mi sono preparato al meglio: mi sono vestito bene e, lo ammetto, ero anche abbastanza sobrio. Ma ho deluso in maniera profonda, come solo una sana delusione può fare.
Potevo rifiutare? No. Potevo rispondere in maniera diversa? No. Potevo? No. Avete capito.
Ladies & Gentleman, please welcoooooooome: Gintoki Late Night Show starring Gintoki

Shock Anafilattico

gintoki show_zeusIl fulmine di Zeus nella sigla è interpretato da uno stuntman professionista, quindi don’t try this at home

Siamo giunti alla terza puntata – ebbene sì, qualcuno ha pagato per far proseguire questo show – del Gintoki Show. Potete rivedere le puntate precedenti qui e qui, ma guardatele dopo aver visto questa, perché sennò se andate subito poi rischiate di perdervi questa qui e non trovarla più.

Questa sera, dopo aver ospitato in precedenza un venerabile Faraone e una Venere del calcio, come potevamo far di meglio? Ma ospitando direttamente il Re degli Dei, è ovvio! Gente, ecco Zeus!

G: Per rompere il ghiaccio comincio così: innanzitutto ti ringrazio per aver concesso questa intervista. Immagino che essendo divinità tu sia molto oberato di impegni. Come riesci a conciliare con l’attività sul blog?
Z: Ti ringrazio a te per l’ospitalità e, vista la cortesia, uso un po’ del ghiaccio…

View original post 1.923 altre parole

Annunci

30 Replies to “The Gintoki Show: un’intervista da dio”

      1. ahahahahahahaha.
        Immaginavo! No no, Kingu era un dio mesopotamico o simile… ehehe

        Ma i testimoni di Pingu mi fa morire.

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...