43 Replies to “Assioma di anzianità conclamata”

  1. porcagalera!… ho riso e sorriso fino alle ultime righe… poi SBADABAM!…
    quel “niente di nuovo”… fa mancare il fiato.. è vero, fa un effetto terribile …
    su tutti i punti precedenti, mi inchino… soprattutto per : “Capite anche voi che questo non è invecchiare, questo è morire.”
    buona giornata
    🙂

    1. Eh, ho provato a non fare il solito post caciarone o il post lamentoso… non l’ho fatto neanche per Lemmy che sentivo/sento più di Bowie.

      Grazie per gli inchini, sono contento di averti fatto ridere e sorridere.

      Buona giornata a te 🙂

      1. ma tu non fai solo post caciaroni o lamentosi… 😉
        … la mia macchinina sta per diventare imbarazzante… ma insisterò… fino all’ultimo 🙂

      2. No certo, ma con il “conto dei morti” delle rockstar, c’è il rischio di finirci dentro a pié pari.

        Allora incrocio le dita, fino all’ultimo

      3. hai ragione… sta iniziando ad essere pericoloso, ogni anno che passa… qualcosa/qualcuno dovrà arrivare, che riesca a fare cosine belle intendo…
        grazie per l’incrocio di dita… in ogni caso, male che vada… la sostituisco con un furgone ( il sogno di una vita)

      4. …ecco… porca di quella galera… mi sento anzianissima… è morto anche Alan Rickman… fanculo!
        ( scusa… dovevo dirlo)

  2. per quanto mi riguarda, l’assioma di anzianità letteraria è data da Joe R. Lansdale, più va avanti e più sembra un rattuso gratuito. poi scopro improvvisamente che quest’anno mi sposo e compro casa: evidentemente la vecchiaia è sempre stata in me.
    poi guardo il mio libraio (per dirne uno) che ne ha 37, si mette ancora le tshirt e per natale si è fatto regalare la nave dei pirati di one piece.
    per cui si certo, si invecchia, ma ci sono modi e modi per farlo.

    1. Certo. Ci sono modi e modi… c’è chi rincoglionisce (aahhahaha… scusa, me la prendo con il tuo libraio perché sono una persona spregiosa e bifolca) e chi mette la testa a posto (tu).
      Non leggo molto J.R.Landsdale sai? Non lo conosco molto.

  3. Parlando ieri con un amico libraio è uscito detto, non so se per iperbole o altro, che King nell’agglomerato degli Stati Uniti d’America, pubblicherebbe almeno tre libri all’anno.
    L’altro giorno sono capitato in un concessionario Ford e pensavo di comprarmi una Mustang GT, poi ci ho ripensato.
    Io sono veramente vecchio.

    1. In effetti King è incredibile: fra racconti, storie lunghe, romanzi a puntate, cronologie, fantasy, racconti sotto pseudonimo etc… beh, ha pubblicato milletriliardi di racconti.
      Siamo vecchi. Dentro.

  4. Quando la smetterai di farmi commuovere anche quando sono in ufficio,sarà sempre troppo tardi…
    Io sono sempre stata vintage… Ho iniziato a perdere pezzi di cuore musical/attoriale da tempo immemore,ma tutte le volte la constatazione è una sola… Dio non esiste,perché se esistesse,non si sarebbe preso Bowie e Lou Reed e Marlon Brando per lasciarci Gigi D’Alessio e Justin Bieber e Raoul Bova…

    1. Sul fatto che Dio non esiste, beh, siamo pienamente d’accordo.
      Finché ho la capacità di suscitare emozioni, qualunque siano, scriverò… poi saluterò e andrò nel mio buen retiro e guarderò il mondo sospirando 😀

  5. Cazzo.
    Scusa la parola, ma “cazzo”. È ciò che penso di frequente, punto per punto di quelli che hai elencato.
    Non mi riesco ancora ad abituare, eppure ormai il fenomeno ha preso piede da qualche anno, a vedere giocatori che ho visto giocare (ovvio, erano giocatori) fare gli allenatori.

    Io Mancini lo ricordo in campo! Mi ricordo il colpo di tacco volante, così come mi ricordo una volta che andò di proposito addosso a George Weah ma il liberiano rimase in piedi e lui stramazzò al suolo.

    E poi beh sorvoliamo sulla gente che mette su famiglia.

    1. Cazzo sì. Penso sia la risposta ufficiale a tutti i punti elencati.
      Esatto, tu li seguivi da giovane e poi, BAM, leggi il giornale e li vedi descritti come senatori e poi allenatori… e poi commentatori (dannazione, solo per dirne uno: Vialli… me lo ricordo alla Samp o in Champions con la Juventus… adesso fa la bella vita commentando. Solo per dire).

      1. Bella davvero, sembra proprio dentro al tuo post, o forse è il post a essere dentro alla canzone…

        Ma dài, davvero ho usato termini così espliciti? 😮 Spesso li ho pensati, questo sì, e spesso non ce l’ho fatta ad ascoltare fino in fondo (che mi sia perso qualcosa?)… Sono spregioso! 🙂

      2. Diciamo che si sposavano bene. Quando ho scritto il post, quella era l’unica canzone a cui ho pensato.
        Ehehehehe. No, diciamo che interpreto io 😀 eheheh
        Spregioso è buono! 😀

  6. La canzone mi piace assai. Me la sono ascoltata adesso qui sotto le copertine al calduccio, pigiamata e con tisana. Sì, sono le 19:37 e io ho già cenato e sono già alla tisana ahahahahahahahah
    Siamo vecchi, Nonno Zeus.

    Buona notte da ” GranMa’ ” Ilaria.

    [Bel post ;)]

    1. Ah, ottimo ottimo. Anche a me piace molto quella canzone… e poi c’è Mark Lanegan che canta in una strofa 🙂
      Beh, ieri ero rock’n’roll io 😀 eheheh

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...