Appendice B

Zeus & Ysingrinus mostrano un passato che ancora non era stato visto. Nuovi pericoli sono in realtà antichi pericoli. Iä! Iä!

Al Di Là Del Muro Del Sogno

Il buio ha una consistenza quasi gommosa. Sento il gusto ferroso del sangue in bocca e le labbra gonfie. Ogni movimento, anche minimo, produce un dolore terribile.
Muovo la lingua e sento le corone spaccate degli incisivi o un buco carnoso dove dovrebbero esserci i denti. Prima di svenire vomito e Il liquido acido mi passa sulle gengive piagate e sulle ferite della bocca colandomi sulla guancia. Non mi interessa. Il buio si fa asfissiante.
Svengo.
***
La foresta è lugubre a quest’ora della notte. I profili delle pietre sono denti di una creatura preistorica che cerca la sua via dalla terra. C’è la luna piena, ma i suoi raggi non riescono a penetrare le fronde scure degli alberi. Solo pochi, sparuti, raggi lunari raggiungono l’enorme altare di pietra attorno a cui stiamo in vigile attesa. Sulla pietra è stesa una persona, rassegnata e docile come un agnellino. O solo…

View original post 1.384 altre parole

Annunci

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...