63 Replies to “The Eternal Laugh – prologo del prologo”

    1. Veramente?
      Non lo so… Ysingrinus aveva scritto una cosa così figa che adesso mi sento schifildo ad aver scritto ‘na vaccata così ahahah

      Comunque nei tag ho messo attenzione! Credo.

      1. invece lo trovo bello… inquietante ( ddddiocheparoladifficilerrima!) il giusto… e pensando a quello scritto da Ysingrinus ( porcapalettanoncidevopensare!!!)… ci sta bene… secondo me sei stato pravo…
        🙂

      2. grazie mille. La parole inquietante è interessante (fa rima).
        Ehhhh Ysingrinus ha messo pepe al racconto… e lui non vuole prendersene il merito 😀

      3. figurati… tendo a dire cosa mi frulla tra i capelli….
        quella parola mi fa arrotolare la lingua e io cado e sanguino dal naso….
        Ysingrinus è bravo ma fa finta di non sapere… 😀

      4. … hai pensieri che arricciano?… io non ho una testa… ho un vaso di rose… e i miei pensieri vagano tra capelli e resto del corpo spostando ossa a caso… non sono una persona… sono un giocattino! 😀

      5. Ahahahahah. Difficile, ho i capelli troppo corti perché i pensieri arriccino qualcosa. Ma in compenso penso e mi vien sangue da naso e svengo.
        Ma per pensare intendo anche ragionare sulla spesa 😀 mica Hegel o Platone! 😀

      6. AHAHAH! piacere… cado per terra nel distinguere zucchero e sale…. mica nel tentativo di aprire un libro di fisica quantistica.. 😉
        ( chi????!!!…. ahaha)

      7. solo per precisettare…. “attenzione” non si mette nei tag… è come fare entrare dalla porta e nell’angolo al fondo c’è un ragno gigantesco con un cartello di fianco ” Tati occhio che questo ti fa paura!”….

      8. Ma tu lo sai che io sono un dio cattivo! Sai che faccio gli scherzi e ti avverto… ma lo nascondo nelle postille 😀

      9. (mmmmm…. di un fetuso!… ho capito… dovrò iniziare ad entrare a casa tua con gli occhini socchiusi… pronta a richiuderli!)
        🙂

      10. … stai togliendo dalle tue spallucce le responsabilità tipiche di un dio…. mmmm… da adesso dovrò entrare armata…
        ( e tu, sei ancora con sotto di una vendetta caroilmiodiodiundio!) 😀

      11. ( no… il tuo nome è Zeus e non tentare di confondere le idee… )
        ahah! tremaaaaaaa….
        ( il mio nome è…. DOH!…. mi hai confuso!)
        😀

      1. Direi che è una buona presa di coscienza.
        Io so essere Fragoroso (non per niente son Zeus), ma Fragoloso mi sa di vino (per bacco)

      2. Comunque volevo dire anche un commento sul post…quel Corpo mi ha sempre fatto una certa impressione…se ti astrai un attimo…gente in un edificio scuro davanti alla raffigurazione di un uomo in croce…che mangiano simbolicamente il suo corpo e non dimentichiamo che beve il suo sangue…Dracula ci fa una pippa…

      3. Esatto.
        Una cosa inquietante se ci pensi. Cannibalismo allo stadio brado, vampirismo… cose che quei quattro cialtroni dell’Inquisizione cercavano a suon di roghi… beh… ce l’avevano sotto casa… e in casa.

    1. Ringrazia Daphne e Ysingrinus per il ruolo, rispettivamente, di:
      a) colei che mi ha detto: si potrebbe scrivere oltre
      b) colui che ha scritto un capitolo cattivissimo!

  1. Pollici in su per te, Zeus. Questo Prologo mi è piaciuto.
    Interessante il ruolo giocato dalla religione cristiana – la ritengo estremamente affascinante, con tutto quel sostrato. C’è una profonda inquietudine nel cristianesimo, quasi dell’orrore.
    Le madri. E’ sempre colpa delle madri. ^^

    1. Grazie mille Daphne!
      Sì, sparare sulla religione cristiana è un hobby a cui non rinuncio (quasi) mai ahahah…
      Le madri e i maggiordomi… sempre colpa loro 😉

  2. Ora penso che quasi quasi Ivano F. potrebbe scrivere l’epilogo del prologo ed io il prologo dell’epilogo del prologo dell’epilogo.
    Non si può dire nulla di piú per non rischiare di essere blasfemi… 😀

    1. Non sai quel che dici! Intanto il mio finale è nettamente inferiore a tutto il resto, e poi scrivo solo se mi vengono idee, e non è una cosa così scontata… 😀

  3. Uau. Siete troppo bravi voi due, il mio finale in confronto sembra scritto da un ragazzino delle medie…
    Dico sul serio, grande rappresentazione, e te lo dico nonostante ritenga l’insulto al cristianesimo uno sport fin troppo abusato, basato di solito su fraintendimenti volontari…
    Sei hai intenzione di pubblicare il tutto in un unico post in modo da avere l’intero racconto insieme, come dicevi in un commento al prologo di Ysingrinus, allora ribloggerò quello
    Saluti e ogni bene 🙂

    1. Ma io ho il ghost writer. In realtà non so scrivere 😀 ahahahah.
      Guarda, l’insulto al cristianesimo è un po’ un trend classico qua… niente di particolarmente feroce o virulento, sia chiaro… ma un continuo. La classica goccia sulla roccia. Non ci posso far niente 😀
      Vedrò cosa fare sai? Avevo già detto che non avrei mai e poi mai scritto un prologo ad un prologo, figurati… 😀

      1. Ho capito, aspetterò e vedrò… 😀
        Mi era venuto il sospetto, in effetti… Credo che valga la pena di sopportare, se la qualità è questa 😉
        Io ho paura dei ghost writer! 😀

      2. Ma dov’è che vai, ti ho quasi costretto a fare quella battuta, sono io che devo andarmene.
        E’ stato istruttivo, ho capito che è meglio non toccare i racconti altrui…

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...