Consigli Musicali Non Richiesti (98)

Sono privo di fantasia. Sono prosciugato. Penso sia questo il motivo del mio grande silenzio in questi giorni. Sto cercando il classico bandolo della matassa e, in un modo o nell’altro, il cervello si ingrippa come un motore alimentato a benzina e zucchero.
Provo a navigare a vista, per questo motivo mi ritiro nella mia principale fonte d’ispirazione: la musica. Quando tutto si fa scuro, ecco che metti nelle cuffie un pezzo bomba e questo ti riesce a tirar fuori energie inaspettate. Ti tocca le corde dello spirito con uncini affilati ed ecco che senti il tuo corpo risuonare.
Questo è il lato fantastico di un brano eccezionale: se ascolti bene, ed astrai il rumore della musica, sentirai il tuo corpo risuonare. Come se ci fossero due colonne sonore che stanno proseguendo in maniera parallela ma complementare.
Il picco da una, il down dall’altra. L’acuto nella prima canzone, il subwoofer della seconda. Muoversi come un’onda e rifrangersi tornando indietro fino ad incontrare le onde in avanzamento, mescolandosi.
Questo significa trovare un grande pezzo: non è solo musica che arriva alle orecchie, è musica che arriva nel centro propulsore del corpo umano e lo trasforma in una cassa di risonanza.

Le persone che ti guardano potranno non sentire la musica che stai ascoltando. Potranno non capire che stai seguendo un percorso unico, che non è altro che quello dettato dal ritmo selezionato. Ma… ma lo vedranno. Sentiranno che c’è qualcosa. Perché avrai le spalle più dritte. O un sorriso diverso. La testa si muoverà avanti-indietro o il piede sbatterà sul pavimento.
Anche un particolare minimo, come il tamburellare delle dita sul tavolo, potrebbe essere la spia del tuo essere “cassa di risonanza”.

 

Ps: forse non la riconoscete, ma nei The Breeders c’è Kim Deal dei Pixies (sì, quelli di Where Is My Mind? che potete ascoltare anche su Fight Club).
Ps2: l’alternative un tempo aveva qualcosa di meno fighetto. O forse me lo ricordo così.
Ps3: devo tornare a mettere pezzi metal…
Ps4: che post acchiappone che ho scritto, mi rendo conto di essere fuori forma quando scrivo così.
Ps5: ma credete a tutti i punti soprastanti?!

Annunci

44 Replies to “Consigli Musicali Non Richiesti (98)”

      1. Ammetto che adesso sono radicalchic. Al tempo erano di nicchia, rispondono al mio concetto di “un tempo era di nicchia, per me rimane tale”.
        Meglio ritornare al metal.

  1. No, non credo a tutti i punti, ma apprezzo comunque il consiglio musicale di oggi. Non ti preoccupare, ogni tanto capita di perde la bussola. Che poi, al giorno d’oggi, la trovi come applicazione gratuita sul cellulare. Quindi…

      1. Guarda, facciamo che ti credo sulla fiducia, anche perché… ehm… non ho… memoria sul telefono, ecco! Non ho quella. Mi spiace…

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...