Soundtrack of the day (69)

Visto che sto ancora digerendo il kebab che ho mangiato ieri sera, ecco che vi delizio con la nuova colonna sonora del giorno. Il fatto di aver dato la notizia di dover digerire ancora la cena è, penso, un modo gentile per dirvi che questa sarà una colonna sonora da orecchie sulle mani, ops, da mani sulle orecchie e per stomaci forti.
O forse no.
Il fatto è che il 15 di febbraio segna sempre un momento topico nelle giornate… sei a più di metà mese (e questo, sia ringraziato Satana, è una cosa buona per il conto spese) e fra poco parte la primavera. Il che è già una cosa da festeggiare. Non ci credete? Giornate lunghe, un po’ di caldo alla mattina quando vado in bici (cosa che mi permette di arrivare in ufficio senza sputare pezzi di denti) e finalmente qualcosa da vedere oltre il grigio delle montagne.
Anche se quest’anno non è proprio vero. Il caldo l’ha fatta da padrone e, guardando dal balcone, riesco ancora a vedere l’erba quasi verde.

Dannato tempo.

Comunque non sono un sito dedicato al meteo, ma uno che aspira a parlare di musica… e questo significa che adesso vi beccate la colonna sonora del giorno e festeggiate. E io ritorno a digerire il kebab. Dannazione… ma quanto è buono?

E giusto per vostra informazione.. i Misery Index SONO una band impegnata.

Annunci

13 Replies to “Soundtrack of the day (69)”

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...