Soundtrack of the day (68)

Il giorno prima del giorno stesso. Ecco l’inizio. 68 giorno dopo ancora allo stesso punto. Io che vorrei portarvi sulla strada del metallo pesante e voi, giustamente, che fate come i gatti quando li si chiama: guardate dall’altra parte.
Che poi, diciamolo, la cosa dei gatti che se ne fregano se li chiami e poi, quando vogliono, ti degnano di arrivare è stupenda. Anche solo per la sensazione di potenza che ne deriva: tu emetti il classico suono (ignorato il 73,56% delle volte) e lui arriva. Una cosa mai vista.
Infatti la volta dopo ti ritrovi la faccia tipo il culo di una gallina e le papille gustative modalità deserto mentre il gatto ti guarda, sornione, si alza, si stira, si gira e se ne va. Dall’altra parte.
Questione di priorità. Lo farei anche io se vedessi che quel benedetto raggio di sole illumina proprio quello spicchio di divano morbido… una poesia. Se rinasco, rinasco gatto.
Eviterei quello castrato, ma…

Siamo arrivati a 68 proposte musicali, a volte con il doppione, a volte degli Unicum (amaro Unicum… ma quanto faceva schifo l’Unicum?! Aveva una sola cosa bella: la bottiglia), ma sempre intonati con la (mia) giornata.
Stesso discorso anche per questa colonna sonora. Uno spaccato musicale che forse è fuori dal normale, forse proprio azzeccato, ma secondo me ci sta. Non lo so. Forse è solo in perfetta sintonia con quell’antenna che mi ritrovo nel cervello e si sintonizza su tutto quello che sta ronzando in giro (musica, ovvio, non le zanzare/mosche etc).

Non tergiversiamo oltre. Questa è la canzone di oggi, spero vi piaccia quanto piace a me.

Annunci

4 Replies to “Soundtrack of the day (68)”

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...