Cinquanta sfumature di Frigo

* Questa parodia è nata su suggerimento maligno di LadyKhorakahne, prendetevela con lei*

Il 29 febbraio nei cinema.
Una passione torbida, come l’acqua del gabinetto.
Una donna bella dentro. Fuori, invece, non si può guardare.
Un uomo stupido, ma tanto stupido, talmente stupido che alla domanda: “come ti chiami?” risponde “battendomi sulla spalla”.
Una storia tormentata e ambientata in uno dei posti più romantici della Terra.
Cinquanta Sfumature di Frigo.
Prossimamente nei cinema.

Idroscalo di Milano. Le zanzare volano piano, producendo il rumore di un Boing 747 in atterraggio. L’aria profuma di notte e acqua stantia.
“Cara, ho superato valli e monti per venire da te”
“Potevi restartene a casa, se per quello… ma visto che sei qua… Son tutta tua. Dominami!”
“Guarda, preferisco la Scala 40…” [le battute sono talmente fini che rido solo io, NdA]
“Il mio corpo è tuo”
“Preferirei donarlo alla scienza, se mi è concessa l’opzione”
“Ti salterei addosso qua, adesso, subito”
“Ho un leggero mal di schiena, lasciami stare… sono anche nervoso oggi..”
“Hai fatto x-mila ore di viaggio per venirmi a trovare e neanche consumi la nostra unione?”
“Secondo me non siamo anatomicamente compatibili”

Il silenzio cala gravido sulla coppia.

“Come non siamo anatomicamente compatibili? Che cazzo significa?”
Lui spegne un’invisibile sigaretta sul pavimento. Sguardo basso da chi ha scoreggiato in ascensore.
“Beh, sai… io…”
“No, parla, Saverio Maria Durengo! Parla! Come cazzo è possibile!!”
“Non saprei come mettere un quadrato in un cerchio”
“Che… ma…” Balbettio.
“Sì, un quadrato in un cerchio”
“Cristo… ma di quale quadrato parli!?”
“Ma sì, e poi non voglio schiacciare l’ape con il fiore”
“Ma ti sei fumato la trielina?”
“No… forse… Non so… La trielina è… Candeggina sicuro…”

Sguardo attonito.

“Ti sto offrendo il mio corpo. Te lo offro su un piatto d’argento!!!!”
“Viste le dimensioni direi che è più un pianale di un camion, ma sono sottigliezze”
“Voglio toccarti”
“Non hai i guanti. Nessun sesso senza guanto”
“Ho detto TOCCARTI, non portarti a letto… quello lo voglio dopo”.
“Ma io voglio arrivare illibato al matrimonio. La nostra passione, il nostro legame esclusivo…”.
“Guarda che mi son già trombata l’intera squadra di rugby”
“… fedele nel tempo… ”
“E anche la squadra di basket e la rappresentativa NBA che è venuta a fare un show qua lo scorso giugno”
“… immacolato e vergine…”
“E anche il vicino di casa… penso più volte… in certi momenti ero fuori come un idrante dall’alcool”
“… benedetto da Dio…”
“…ma barrivo come l’intera Arca di Noé, invocando dei a caso”

Silenzio

“Forse potrei toccarti un’anta… no no no… braccio cara”.
“Ma vaffanculo va. X-mila ore di viaggio per farmi toccare un braccio. Minimo minimo una trombata d’amicizia o sportiva…”
“Non so…”
Lei allunga la mano e gli sfiora la guancia.
“Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh…..ooohhhhhhhhhh”
“Che succede Saverio Maria Durengo!?”
Lui tira fuori una sigaretta e l’accende
“Grazie cara. Una serata stupenda…”
“Hai i jeans croccanti… non vorrei fartelo notare…”

La passione di una notte. Il fuoco dell’amore. L’ignoranza… punto. Ignoranza e basta.

50 Sfumature di Frigo.
Nei cinema.
Il 29 febbraio.

*Ogni riferimento a persone o elettrodomestici è puramente casuale, chiunque si sentisse coinvolto in questa sonora minchiata, beh, veramente, non so che farci*

** Non ho riletto**

Annunci

40 Replies to “Cinquanta sfumature di Frigo”

      1. Ma prima del film c’è il libro no? Ma se è una uscita pronozional-nonconvenzional allora potrebbe starci l’uscita in simultanea.
        Piece teatrale no?

      2. In questo caso no. Prima lo scrivono sulle scatole dei Kellogg’s, poi sulle confezioni dei rotoli di carta igienica e infine fanno il film e libro. Il libro è tratto dalle scatole di Kellogg’s.

        La piece teatrale mi piace. Mi mancano attori e sceneggiatori… ehehe

      3. Ah, vedi?! Queste sono delle grandi idee!!
        La selezione è sua… ovvio… anche perché mi ha “costretto” lei a scrivere una delle più grandi vaccate presenti sul mio blog (che ne contiene già a iosa ahah)

      4. 😀 si si bene, è giusto far profitti e visto che sono meglio della MedusaFilm faccio io la produttrice!!! Diventeremo tutti ricchi… ma io di più, sempre di più!! Mwahahahh

      5. Ah, mi sembrava che mancasse la produttrice! 😀 chissà perché, ma quando dico “per il supporto ti scrivo l’IBAN” tutti diventano produttori 😀 😛 ahahahahahahahahah.
        Comunque vai, tanto il progetto è così florido che tutti possiamo mangiarci sopra 😛

    1. E come stanno? Pericolanti, secondo me.
      Invito anche te, entusiasta supporter, a mandare il tuo contributo al mio IBAN, verrà utilizzato al meglio.

      Devo giusto andare a comprare la pasta… cough cough 😀

  1. L’ha ribloggato su Tirai una freccia al ventoe ha commentato:
    Con immenso piacere ri-bloggo questo divertentissimo post del carissimo Zeus.
    Sì, lo ammetto…tutto ciò è nato anche su mio suggerimento, che Zeus definisce maligno, ma non credeteci. Non ci credete, vero? 😀
    Ecco, fate male a non crederci.

    Ah, andate SUBITO a fare un giro sul blog di Zeus. E’ un ordine!

    1. Ahahahah. Bel commento.
      Il film sarà uno shock per la comunità, qualcosa di talmente avanti che… beh… non ho parole per descriverlo.
      I numeri li ha… non al posto giusto. Le sfumature, invece, sono perfette.

      1. Guarda, il film (ricordo che è in uscita il 29 febbraio in tutti i cinema, ma non quello vicino a casa vostra…). sarà uno dei successi del 2015. Ci sarà un tale caos mediatico da far sembrare il Festival di Sanremo un misero festival canoro all’italiana.

    1. Penso che sia un buon commento questo 😉 anche perché è palesemente una vaccata di dimensioni epiche e ne vado quasi fiero (e mi vergogno anche ahah).
      Se scrivi 50 Sfumature Di Frico sono il tuo lettore. Sallo.

      1. Non ci arrivo a 50, al massimo ne ho assaggiate 4 varianti. E ti posso assicurare che col frico non c’è sesso che tenga! Al posto della panna una colata di frico…….

      2. No, infatti.. secondo me ci sta anche. Tutto sto grigio stufa, la versione all’amatriciana funziona meglio.
        50 Sfumature di Sugo (sulla camicia) potrebbe andare bene?!

      3. Vedi?! Dovrei mettere i copyright sulle mie idee geniali!
        Penso che i promotori migliori di “50 Sfumature di Sugo” siano gli spaghetti. Quando sei in giacca e cravatta hai l’80% di uscirne male.

      1. Sarà un grande successo al botteghino, secondo me, tanto da poter far pensare a dei sequel. Una saga! Per tutti gli appassionati sagaioli!

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...