Soundtrack of the day (63) – The Hateful Monday

Sembra di essere un po’ ripetitivo con questa cosa del “lunedì di merda”. Ma fateci caso, è un sempreverde. Un qualcosa che funziona bene in qualsiasi occasione.
Sarà che ieri mi sono guardato un film (John Wick) che rende bene il mio livello di disillusione per quanto riguarda i film d’azione: non dico che sia brutto, non nel 100% dei casi, ma è proprio lo scatenarsi della trama della pellicola che mi ha fatto rabbrividire.
Ammetto una cosa: mi ha tenuto sveglio. Sarà che non avevo fatto una mazza per tutto il corso della giornata, a parte scrivere qualche cosa, ma è proprio la questione bang-bang che ha tenuto acceso il mio interesse.
Il buon Keanu Reeves ha lo stesso sguardo per tutto il film (anzi, scusate, cambia lo sguardo da duro e concentrato a duro con il sopracciglio alzato) e riesce a muoversi come una mangusta con la coda sulla carbonella, ma non ha quella pericolosità che si può percepire in altri film – diciamo, solo per restare sul recente, un The Drop a caso. Dico a caso solo perché c’è anche un cucciolo coinvolto, c’è una mafia dell’Est a rompere le balle e un tizio violento che sta conducendo una vita tranquilla (là era Tom Hardy e qua il buon Reeves).
E questo perché lo dico? Perché ci sono mattine in cui vorrei entrare in ufficio ed avere la stessa impassibile, e sovraumana, abilità di evitare qualsiasi tipo di proiettile indirizzato al sottoscritto. Non si può? Allora si reagisce come al solito: giudicando questo lunedì con il massimo rigore possibile.
Giudizio? Negativo.
Penso sia dato da un’inflessibilità tutta tedesca che mi “imbiondisce” la chioma e mi fa arrotolare la R come fosse un sasso in un fiume e mi posiziona su un carro trainato da due capre (scusate, ho sbagliato riferimento, penso sia il buon vecchio Thor) o forse dalla visione di un documentario di History Channel dedicato alla Wehrmacht.
Ma si può dire Wehrmacht in queste lande o risulto politically incorrect?!? Perché è un programma di History Channel, perciò qualcosa ne sanno.
Nonostante abbia letto, visto e sentito molto in tema di Seconda Guerra Mondiale, rimango sempre affascinato dal movimento delle truppe, armamenti, strategie e tutto quello che circonda lo scenario di guerra. Soprattutto sentire, cosa che è un po’ nel mito e un po’ nell’oscurità della storia, che il potentissimo esercito tedesco regolare (Wehrmacht), all’alba del conflitto (diciamo intorno al 1939-40 – invasione Polonia e Francia) non era ‘sto gran fiore all’occhiello. In Francia sono arrivati con i carretti come nella prima guerra mondiale, solo poche divisioni erano realmente motorizzate.
E hanno vinto. All’inizio.
Uno si fa due domande e si da una risposta di comodo.

Ecco, tutto questo per dire che: a) è tornato lunedì e siamo sempre allo stesso punto; b) una bella dose di metal ci sta sempre alla mattina.

Annunci

21 pensieri su “Soundtrack of the day (63) – The Hateful Monday

  1. Ma da Keanu Reeves è questo il tipo di film che ci si può aspettare. E io li aspetto. Per un paio d’ore mi sento figo pure io, che avrò anche mille espressioni migliori ma che non avrò mai quella faccia da matrix.

    PS: In tutto ciò, seppur ricaduto nella latitanza da blog, ti ho pensato. Non fraintendere, eh. I Govn’t Mule sono una scoperta pazzesca! Grazie a te!

    1. Ma sì, in fin dei conti “la faccia da Matrix” rende bene ahahahhaha. E non mi sono annoiato, anzi, solo che mi perplimo (?!) sempre con l’inizio di trama un po’ alla “membro di segugio”.

      Ps: e se mi hai pensato con i Gov’t Mule, sono contento!! Gran gruppo!! E Warren, il chitarrista, ne sa a pacchi 😉

      1. Che poi Matrix, diciamolo, è stato un capolavoro assoluto.
        Sì, Gov’t fantastici. In mezzo a tutto quello che ho scaricato, ho scoperto poi casualmente “The dark side of the mule” (titolo geniale) e tu sai cosa sono per me i Pink Floyd…

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...