Soundtrack of the day (47)

Dopo musica tranquilla, gentile e rivolta agli anni 70/80… ecco che ritorno a proporre qualcosa di più oscuro, potente e brutale. Non c’è un motivo specifico, solo la voglia di premere l’acceleratore e sparare un po’ di watt fuori dalle casse. Cercare di scuotere il torpore di una domenica mattina sonnacchiosa. Sono convinto che con l’avvicinarsi delle festività natalizie ci sarà l’uso ed abuso dei buoni sentimenti, dei cuori e del buonismo da discount.
Io anticipo questo trend e lo stoppo subito, sparando dosi di brutalità ed un rinfrescante bagno di sangue (ok ok, gioco di parole con la band, i BLOODBATH).

Buon ascolto.

Annunci

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...