Soundtrack of the day (46)

Ammetto una cosa: sono mancato in questo blog. L’ho lasciato per un paio di giorni e mi ritrovo dentro polvere e qualche bel post di spam. Non lo farò più. Giuro. Anche se non capisco perché i due spammer sono entrati nel mio blog cercando “porno amatoriale“.
Quando hanno visto che dentro parlavo di stronzate, musica, deliri, amenità etc etc… ma non c’era nessun video porno amatoriale si saranno fatti una domanda?! Almeno una cosa come: ma dove sono finito!? E dove sono i video porno!?
Ecco, sarebbe già stata una domanda intelligente. Seguita da: ma se cercavo video porno, perché non sono andato direttamente su youporn o altri siti analoghi?
Nell’attesa dei grandissimi post in cui vi narro cose inenarrabili (voglio vedere quanta gente trattiene il fiato nell’attesa di questo evento pari all’atterragio della sonda), vi piazzo un brano che è un grande classico.
Una di quelle canzoni che non sarà nelle playlist di fine anno perchè c’è sempre quella che riscuote più successo (come nelle liste delle trombabili a scuola… qualcuna rimaneva sempre fuori, non per demeriti sportivi, ma piazzando top 3 o top 5 non è che tutte possono rientrare. Ok, l’esempio era sessista. Scusate. Riprovate e mettete dentro macchine al posto di trombabili.. anche se l’esempio perde il fascino del buzzurro), ma è una di quelle canzoni che ha nella melodia il suo punto di forza. Nella linea vocale che si arriccia dentro il cervello e, mentre state stirando, incominciate a canticchiarla. O anche mentre siete sul cesso. Che ne so io. Io leggo trattati di astrofisica sul cesso. Ok, non è vero. Leggo Rat Man. E godo come un riccio. Sia lode a Leo Ortolani per aver creato un grandissimo fumetto.
Comunque sia, se no mi perdo, Ozzy Osbourne è sempre una garanzia. Sai che ha un paio (un po’ più di un paio… ma oggi tiro il sasso e nascondo il cavalcavia) di songs che ti faranno scendere la lacrimuccia, ti faranno tirar su con il naso. Anche quando l’argomento è trito e ritrito: come il rock’n’roll (gli AC/DC gli hanno dedicato n-mila canzoni).
Il Madman è un scafato e sa come unire le melodie alla Beatles con l’urgenza del rock/metal (offerto gentilmente dal compianto chitarrista Randy Rhoads – morto poco dopo questo disco). Sa come lucidare le parole (per quanto scritte, a quanto sembra, da quel vecchio volpone di Bob Daisley… anche se Ozzy ha poi precisato che lui ha scritto, no l’altro, no Bob, no Ozzy, no lo Spirito Santo… ecco, l’argomento delle lyrics di Ozzy è abbastanza complesso, probabilmente non si ricorda manco se esisteva nel 1981 da tanto drogato e ubriaco era) e come tirar fuori un pezzo che spacca. Ci saranno tanti, tantissimi cantanti più dotati di lui, ma solo il vecchio Ozzy sa come prenderti per mano e dire: ok figliolo, che il circo abbia inizio.

And they don’t really know even what they’re talkin’ about
And I can’t image what empty heads can achieve
Leave me alone, don’t want your promises no more
‘Cos rock & roll is my religion and my law
Won’t ever change, may think it’s strange
You can’t kill rock & roll, it’s here to stay

Annunci

11 Replies to “Soundtrack of the day (46)”

      1. E’ l’unico fumetto che leggo 🙂 Per il resto sono ignorante. Proprio ignorante in generale dico. Forse ho anche fatto qualche errore ortografico in questa frase.

        Scusa sono in fase depressiva pre esame :/

  1. Rat Man… Nella mia libreria dedicata ai fumetti sta giustamente tra Manara e Pazienza. Un po’ prima ci trovi anche Jacovitti, Crumb e Bilal. Pratt ha un ripiano personale. Ma basta infestarti il post di fumetti…. Potrei elencare tutto l’alfabeto e non smettere mai di parlarne.

    1. Ah, con me caschi male sui fumetti… io leggo solo Rat Man (a volte mi concedevo anche Dylan Dog o Nathan Never… ma ormai sono tempi passati). Lo so, dovrei farmi una cultura, ma… cough cough… ah, no, ho anche qualche numero di The Walking Dead.

      Comunque questo spazio è anche tuo!!!

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...