Soundtrack of the day (11)

Visto che oggi mi dirigo verso Sud (senza Daisy Duck stavolta, ma avrò la suprema compagnia di quel vecchio burlone di CJ) e non potrò infastidirvi a dovere con commenti o post imbarazzanti (giuro, volevo mettere la scena dei Clown dei Griffin… sto ridendo ancora adesso), allora mi son detto: lasciamo una canzone da far risuonare nella loro anima. Una bomba di elettricità e groove. Quello che si potrebbe definire: una canzone che ha “tiro”.
Rispetto agli ultimi tempi dove ho indugiato con le ritmiche death metal (o brutal/grind), oggi vorrei farvi esplodere il cervello la Black Label Society. Perché se c’è qualcuno che di canzoni scritte bene, beh, quello è il grandissimo Zakk Wylde. C’è chi lo preferisce con Ozzy, chi nella sua prima versione solista (i Pride & Glory – da urlo!) e chi con la Black Label Society. Per me, modestamente, è sempre il numero uno. Grande. A parte il disco Shot To Hell, che non mi piace molto, e l’uso ed abuso di pitch armonici dell’album Mafia, Zakk ha sfoderato sempre e comunque dei dischi da far drizzare i capelli. Come questo che vi presento. The Blessed Hellride. Disco bomba, leggermente più pulito dei due precedenti (Sonic Brew e Stronger Than Death), ma ha un tiro eccezionale. E poi, nonostante una voce leggermente più “pulita”, Zakk ti trascina dentro il vortice delle note sparate dai suoi ampli.

Vi lascio in compagnia di Zakk & Co. Versione rigorosamente live, dal DVD The European Invasion – Doom Troopin’ Live. 

Make Some Fuckin’ Noise, ok?! 

Annunci

17 pensieri su “Soundtrack of the day (11)

    1. Ehehehehe.. Zakk è sempre Zakk. Comunque non beve più adesso (a quanto dice). Comunque la musica è sempre fighissima, almeno per me.
      E sentito dal vivo trasmette energia a badilate!

  1. zerogravity

    waou…wou… wou… 🙂 Zakk l’ironico…guerriero. Sai son qui a capire se davvero il 7 aprile con l’uscita del decimo… troverò similitudini agli altri nove pubblicati! i BLS, son proprio da film horror a volte… no! da sempre e per sempre!!, . art ;.)

    1. Ma sai che non ho capito se la BLS ti piace o meno!? 😀 ahahahahahahhahahahaha.
      Io amo sto gruppo ed i progetti di Wylde. Comunque sia, se una band deve avere un suono riconoscibile lo preferisco così, che una serie di dischi uguali si, ma inutili 😀 ehehehehe.
      E The Blessed Hellride è un discone 😀

      1. come non si è capito…non mi frega nulla se i recensori incompetenti sostengono che i loro LP son sempre uguali alla fine!!!! Mi piacciono eccome 🙂 art

      2. Uops, devi scusarmi. Ho un jetlag nel cervello che non capisce subito le cose. Appena posso lo picchio e cerco di svegliarlo un pochino eheheheheh 😀

      3. e che Zakk è la mia terapia d’urto contro le incaxxature serie… come? auricolari nelle orecchie musica a tutto volume e aspirapolvere a ruota libera… e guai chi mi tocca! saluto, art

      4. zerogravity

        si…si… fidati tu. vivo nel caos mentale e fisico e se poi c’è disordine antro che raccordo… oddio veramente dovrei dire, tangenziale… 🙂

  2. Energizzante mica da ridere! 🙂
    Bel pezzo, ti carica e ti trascina dove vuole. Ritorni con un’energia pazzesca, potresti sollevare il mondo, così, per dire ….
    un caro saluto
    Affy

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...