Pillole di Genius (7)

Prendi i sogni e raggruppali tutti amorevolmente. Racchiudili in un borsello di broccato rosso,
legalo con una splendida corda dorata e posizionali in un posto baciato dal sole nascente.
Afferra, poi, un pesante martello e disfa tutto.

Zeus, 25,02-10,55

Annunci

73 Replies to “Pillole di Genius (7)”

      1. effettivamente prima di diventare buddista ero troppo troppo pessimista, in modo esagerato. poi piano piano frequentando compagni di fede, recitando nam myoho renge kyo, studiando il buddismo e i testi dei maestri e i loro incoraggiamenti e le loro esperienza si migliora. a volte mi trovo a pensare che se i maestri hanno superato situazioni allucinanti grazie alla loro forza e alla fede, allora ce la devo fare anche io. ma basta che smetto di praticare bene questa religione anche x poco che ricado nel mio pessimismo e nel mio credermi sempre una merda umana, perché questa è la mia tendenza fondamentale.

      2. ma in realtà nemmeno io sono costante a recitare, per me è una cosa difficile, però ci sono i miei compagni di fede che mi chiamano e lo fcciamo insieme. Lo sanno che fatica faccio. Riguardo allo studio, è davvero un piacere farlo, è molto interessante 🙂 per me che leggo tanto è la cosa più facile!

  1. Fatto. Ora vieni a pulire il casino che mi hai fatto combinare!
    Sono solo sogni, non possono esistere nella realtà altrimenti non sarebbero tali. Diverso è per i desideri, per le pulsioni (ah il gran buon vecchio Freud!) che ci spingono ad AGIRE e non a star nel letto a dormire e a sognare!

    1. Boh, non lo so sai?! Forse son sogni nel sacchetto (che è diverso dai “sogni nel sacchetto”…).

      Ps: sono in completo imbarazzo, tu vieni a trovarmi a casa mia e mi presento ad accoglierti sulla porta con il doppio baffo con sugo alla matriciana 😀 eheheh. Aspè che pulisco… ok, fatto… si, il bagno è in fondo a destra. Se poi non scappi, posso anche offrirti aperitivo e buona musica 🙂

      1. ok prepara l’aperitivo happy, ne ho bisogno, sono così e-zausta che ti avevo visto donna…rido…
        scusami proprio ma il mio genio creativo leggeva zeusta….Prepara anche qualcosa da mangiare, arrivooooooo..,

      2. Preparo aperitivo happy (vedo cosa ho a casa, dovrei avere qualcosa di dolce per le signore…) e anche un qualcosa da mangiare! Se hai bisogno di qualcosa, basta che gridi, chiedi o mi picchietti delicatamente sulla spalla finché non mi giro 😀

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...