Teoremi d’incoerenza


Siete tutti cattivi, finché non vi trovate davanti all’oggetto che vi fa incazzare;
Siete tutti politici, finché non vi chiedono la vostra opinione e allora la vostra risposta è: Beeeeee;
Siete tutti misantropi, finché non rimanete da soli 10 minuti e dovete uscire a trovare qualcuno;
Siete tutti old-school, finché… ops, scusate, mi è arrivato un messaggio su Whatsapp;
Siete tutti allenatori ed esperti di calcio, finché non vi rendete conto che le ultime palle che avete toccato sono nei vostri boxer;
Siete tutte femministe, finché non c’è da pagare il conto… allora fanculo e aspettiamo;
Siete tutti piloti di F1 in città, finché non arrivate alla prima curva bagnata e non sapete dove mettere mani, piedi ed il paio di mutande che state cambiando;
Siete tutti comunisti, finché non vi si tocca qualcosa e allora vi scappa la rappresaglia. Le mie cose sono mie, e basta! Capito?
Siete tutti fascisti, finché non vi ricordano che Mussolini era socialista… eh? Ma dai?!
Siete tutti musicalmente estremi, finché non vi mettono in mano un vero Cd estremo e scappate ad ascoltare Vasco Rossi.
Siete tutti atei, finché non vi prendete un raffreddore e pregate Dio per farvelo passare.
Siete tutti contro lo sfruttamento delle donne, finché, logicamente, non vedete un bel paio di tette in un film porno.
Siete tutti per la parità dei sessi, finché non ci rendiamo conto che c’è in giro gente come Rocco Siffredi e John Holmes e questo, sinceramente, mi fa girare le balle.
Siete tutti rispettosi degli altri, finché non vi danno l’opportunità di esprimere la vostra opinione nascosti dietro uno schermo o dietro un bellissimo avatar.
Siete tutti contro la pena di morte, finché… no, non c’è finché cazzo… lo sapete che è inutile e non insegna, anzi… Lo sanno tutti. Dai, su. Non cascate in questi tranelli che vi pongono.
Siete tutti ambientalisti convinti, finché non andate a prendere il giornale, sotto casa, con la macchina. Per far prima, logicamente.
Siete tutti per l’integrazione, finché quell’immigrato non vi frega il posto sul bus. Allora vivaddio le bestemmie che non tirate.
Siete tutti contro le droghe leggere, finché non vi mettono davanti un bel cannone, che declinate fermamente, per gettarvi come un pesce morto sullo Xanax o su Sua Santità Valium.
Siete tutti per declamare i vantaggi dell’essere libero professionista, finché avete il culo al coperto ed un lavoro sicuro.
Siete tutti per il Made in Italy, finché non vedete che costa 5 volte di più di un prodotto equivalente americano e perciò, chissene, prendete quello americano.
Siete tutti anti-americani, finché il buon vecchio Ronnie McDonalds non vi dice che c’è la promozione sui Big Mac.
Siete tutti per la libertà d’espressione, finché… cosa? non posso continuare? Perché?…
Siete tutti per le Pussy Riot, finché non capite che combattono per qualcosa di valido e non sono delle attrici porno, che delusione… avevo letto Pussy.
Siete tutti pronti al perdono, finché è il vicino che subisce il torto.
Siete tutti puri ed indie, finché non si scopre che potete farlo visto che avete il culo foderato di soldi dei vostri genitori. Son capace anche io ad essere alternativo così.
Siete tutti anti-religiosi, finché “sti maledetti …….. [aggiungete religione a vostra scelta]” non arrivano nel vostro paese e allora le certezze vengono meno.
Siete tutti anti-italiani, finché… beh, che c’è di male?! ah ah ah

Sono a fare liste e pensieri profondi, finché non mi accorgo che ho sottratto 5 minuti del prezioso tempo delle persone con le mie minchiate.

E ci godo anche…

Annunci

44 Replies to “Teoremi d’incoerenza”

  1. Mi leggi nel pensiero.. Anche questo post era troppo necessario..
    Nessuno credo immune da piccole incoerenze. Sono le grosse incoerenze che si chiamano” palese opportunismo” O ” MEDIOCRITA’ “mi mandano in BESTIA.

    1. Scusa riscrivo.. ero fusa ieri :/ … Nessuno credo sia immune da piccole incoerenze.. Sono le GROSSE INCOERENZE, QUELLE TINTE DI OPPORTUNISMO E SUPERFICIALITA’, CHE MI MANDANO IN BESTIA.

      1. E’ lunedì può essere che io abbai ancora problemi cognitivi e non veda 🙂
        Credo che quello che mi crea inganno sia il “siete” pare un dito indicativo puntato addosso 🙂

      2. Guarda, già so a stento cosa scrivo… solitamente sono in raptus divino mentre butto giù le cose ahahah. Quando le rileggo è sempre troppo tardi 😀

        Già, forse il SIETE è troppo… ma spesso mi prendo in mezzo anche io quando butto dentro il finché… e poi sono spesso iper-critico con me stesso, volevo gettare un pochino di panico in giro 😀

  2. Ovviamente tu sei Zeus, e che te frega a te, delle piccole/grandi incoerenze di noi poveri mortali! 🙂 Però ne sarebbe bastata una, riepilogativa: siamo tutti troppo Italiani. E basta!

    1. Eheheh. Comunque sono sicuro che hai colto l’ironia del mio discorso e l’autodenuncia che c’è dentro (visto che, spesso e volentieri, passo dal siete al siamo nella seconda parte della frase).
      Guarda, siamo/siete (in questo caso…) troppo italiani 🙂 direi si, basta… 😉

  3. Ghigno soddisfatta. Apprezzo l’uso del “voi”, ci sta ci sta. Il “voi” è decisamente meno fastidioso del più ipocrita e autoderesponsabilizzante “noi”. Te lo appoggio tutto tutto.

  4. Per quanto mi riguarda sono stati 5 minuti ben spesi. E c’hai ragione amicicio,ho ritrovato anche la mia di incoerenza in quel che hai scritto. Non so,per quanto mi riguarda cerco di fare del mio meglio.

    1. Guarda, lungi da me dal voler pontificare… ma ci sono sicuramente dei gradi d’incoerenza maggiori e minori… quelli minori sono sopportabili, quelle maggiori sono da pistolettate 😀

      1. èh, bòh, perchè che c’era da dire.

        si sono stata a siusi.
        poi ieri ho aspettato con un libro di tabucchi prima il bus per bolzano e poi il treno da bolzano.

        un fracco di neve.

      2. Stavo a scherzà ehehehe.
        Hai fatto bene… bella Siusi, bellissimo posto. Fatto weekend la?
        Già, sui monti un fracco… adesso ne sta venendo giù ancora, fai conto te…

      3. Eh, su questo non posso che dire: hai ratschione *perplesso*

        Se mi dicevi… consigliavo qualche posto dove andare a manciare tu. Buono cibo. Non in stazione…. uhhh

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...