Vivere a tavoletta alzata

Non c’entra niente, ma mi fa morire

Ovvero: It’s A Man’s World

Arrivati a sentire l’odore del Natale, il fantastico mondo dei regali, lo stress pre-festa e tutti gli annessi e connessi, mi sorge spontaneo un pensiero variegato. Cosa significa vivere, come uomo, in un mondo come questo. Si vede in giro l’incredibile giostra della pubblicità, il rimbombante urlo agli acquisti e la nostra testa è martellata da jingle, canzoncine, immagini full-color, 3D, full-odor e via dicendo. Praticamente siamo costretti a sopravvivere come il peggior Rambo della storia dei Rambi. Un testa bassa e pedalare contro corrente, un ergersi sereni e serafici contro le insidie della cosmesi. Il volontario abbandono della pratica omicida della rasatura quotidiana. Scansiamo come velocisti ogni persona che, sorridendo in maniera velenosa, si avvicina con un foglietto in mano dicendo che vuole una piccola donazione (taglio minimo di 5€, sti cazzi per il piccola!) a favore dell’associazione della minchia fritta in padella. Saltiamo come stambecchi il dolore delle scarpe nuove, ci divincoliamo dalla costrizione della sciarpa in filo spinato e lana di vetro. Siamo gli Schettino delle auto di lusso, ci saltiamo via alla velocità della luce.
Non ci incastrate con cinepanettoni pesantissimi con barzellette di quarta mano e simpatia da lacrime di dolore. Viviamo costantemente con l’adrenalina a mille, vittime dell’incontro casuale con i parenti. Il giro in città si trasforma nella più grande campagna di mimetizzazione dai tempi del Vietnam. Siamo gli Shaolin delle compere, abbiamo posizioni yoga per ciascun momento in cui dobbiamo aspettare, pazienti e fermi come gatti di marmo, il momento fatidico del “andiamo a fare compere”… che non significa altro che: io compro come non ci fosse un domani, tu porti un chilotone di sacchetti, valigie, regali così scomodi da portare che preferiremmo torturarci da soli.
Per questo motivo mi ergo, primus inter pares, nell’affermare quanto segue e dire BASTA!!

– basta alle pubblicità di profumi in cui il protagonista sembra avere un vago retrogusto di marcio in bocca;

– basta ai boxer della H&M portati da David Beckham – rivogliamo il classico boxerone anonimo e funzionale;

– basta alle magliette con su scritto De Puta Madre. Fanno cagare.

– basta con il colore rosa per i capi maschili. Non ho nessun pregiudizio sul colore, ma è veramente un pugno in un occhio;

– basta con i cibi dietetici a 360°. Sono stufo di vedere cose inutili per persone che non ne hanno bisogno. Chi ha una reale necessità se lo compra e lo approvo, la fissazione no.

– basta con i televisori 3D, 4D con laser e via dicendo. Tanto i film fanno cagare comunque.

– basta con l’Iphon 6S e i vari Samsung Galaxy e via dicendo… sono grandi come la Treccani e sembra che parlate ad un televisore. Non siete cool, c’è del ridicolo.

– basta con le pettinature a “cazzo di cane” mutuate dai calciatori. Sono idioti loro, non vedo perché le dobbiamo portare anche noi;

– basta con i pantaloni con il cavallo al ginocchio. Belli eh, ma sembra che vi siete cagati nelle braghe e state cercando di non sgocciolare in giro;

– basta con il berretto spostato ad ore 2 perché fa molto skater. See…

– basta i vestiti coordinati fra uomo e donna. Bellini siete, andate in giro come foste al circo… ma c’è una sottile vena di perversione nel girare assolutamente identici;

– basta con i cani grandi quanto un criceto. Se volete l’animaletto da compagnia, non potete portarlo in giro in una borsa;

– basta con le cremine da mettersi sotto gli occhi contro gli effetti della serata precedente. Se non vuoi gli effetti della serata precedente, vai a dormire prima. Risolvi in meno tempo e, inoltre, non ti ingrassi come un cotechino pronto ad essere cucinato.

Avete anche voi qualcosa da aggiungere?

Annunci

35 Replies to “Vivere a tavoletta alzata”

  1. Giuste osservazioni…se non fosse per Beckam…unica nota positiva,perché anche l’occhio vuole la sua parte!
    Basta alla domanda “cosa fai a Capodanno?”…quanto la odio!

      1. Ma la forma fisica decadente ha il suo fascino…
        Io sparirei dalla faccia della terra il 31/12…o mi chiuderei in casa da sola come ho fatto un paio d’anni fa…a guardare “Hunger” come non ci fosse un domani!

      2. Posso inserire questa tua prima frase come presentazione?! 😀
        “Ma la forma fisica decadente ha il suo fascino…” ehehe.

        Guarda, a me viene l’ansia da prestazione per il 31.12… divento rissoso come il sergente di Full Metal Jacket ahahah

  2. -Volevo comprare la maglia dell’immagine che hai messo e regalarla al mio moroso. Sono adorabile!
    -Ma ci sono davvero coppie che vanno in giro vestiti uguali? Voglio vederne una e prenderli in giro!
    -Ma le pubblicità dei profumi generalmente m’attizzano,almeno non si vedono sempre e solo due paia di tette (posso dire tette sul tuo blog?)
    -Oggi pensavo che costa meno un biglietto aereo per Dubai che quiei mega telefoni da millemila euro. È assurdo.
    -Dillo a mio fratello dei pantaloni!
    -Io uso una marea di cremine,ma non solo per mascherare i segni della notte precedente. Le uso più o meno per tutto. Una bella crema anti rughe era il regalo che avevo pensato per te,che iniziano a vedersi le zampe di gallina attorno agli occhi! 🙂

    1. – il poster con tutte queste frasi è una cosa che mi fa morire. Devo trovarlo in giro! 😀 comunque si, penso che ti avrebbe amata per sempre 😉
      – si, ci sono. Ne ho viste anche molte… O_o
      – puoi dire tette! 😀 [avevo messo qualche divieto? no, perciò tette e tette sia]. comunque non puoi negare che hanno la faccia da storditi quando fanno la pubblicità (da Pitt a Reynolds x Hugo Boss ahah).
      – si, costa meno e ti diverti di più Il brutto è che poi comprano entrambi e fotografano le zampogne delle gambe al posto del paesaggio. Passo successivo, guardano la foto al posto del paesaggio… i dubbi sull’intelligenza umana aumentano.
      – Neanche per idea per i motivi che tu sai (ricordi la storia dell’armadio IKEA e dello scheletro da laboratorio?! 😛 ahah)
      – ma tu sei un caso a parte, cioè, voi donne siete un caso a parte. Mettete creme sempre e comunque. Ma gli uomini… dai.. ok, puoi metterla, non è reato. Ma la crema per non far vedere i segni della nottata no. Quella è da censura.
      – Fortuna che ho fatto le pratiche per l’adozione a sorella nei giorni passati, se no partivo immediatamente per le tue lande e ti facevo vedere che IO sono ggggiovane 😛 [grazie per il regalo, adesso lo aspetto lo sai vero?]. Ma vedi te!! 😀 😉

  3. basta con i pantaloni ultraskinny per gli uomini, tra vent’anni saranno tutti sterili per aver strizzato ernesto ed evaristo in quel modo.

    Uhm, forse non è un male, pensandoci su. Ci sarà un miglioramento genetico, evoluzione Morpheus, evoluzione (cit)

    1. Quasi quasi ti porto in trofeo per la città Gin. Questa è verità. Basta pantalony ultra-mega-skinny per uomini. Sono delle brutture inguardabili.
      Ok, i thrasher (quelli che ascoltano thrash metal per chi non lo sapesse) li mettono, ma è un discorso a parte, non è moda. Quella è una “divisa”.

      Comunque citazione perfetta! 😀 ehehe

      Dovrò fare aggiornamento con i vostri suggerimenti.

      1. Ahhh… ma io ho fatto mi piace sulla tua pagina. Ma tu dovresti chiedermi amicizia a me… 🙂 perché la mia pagina è una personale, non ci dovrebbero essere problemi O_o

      2. Boh, io so che tu hai solo la pagina (per questo io ti ho dato il mio Mi Piace per seguirti). Non so se a questa pagina tu hai legata una pagina personale… in questo caso dovresti chiedermi amicizia via pagina personale non con la pagina senza persona (spero di essere stato abbastanza nebulosamente chiaro).

        ZeusTechnicServiceHelpAiuto

    1. Grazie Urania! E scusa il ritardo nella risposta, ma ero via dall’Italia e senza connessione 🙂

      Auguri per il 2014 e che la musica estrema sia sempre con te!!! \m/ teniamo alto il vessillo dell’estremo

      1. Ti ho fatto moolti più complimenti per Porno Emotivo che andrebbe pubblicato su varie riviste! Auguri !

      2. Ciao Urania!
        Sto riprendendo in mano i commenti fatti e non risposti in queste ore 🙂 ho visto che hai commentato Porno Emotivo e sono curioso di leggere cosa hai scritto!!

        Auguri!

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...