30 giorni di libri – giorno ventiquattro

Siamo quasi alla fine! Mi alzo sulle punte dei piedi e vedo il traguardo. Ok, esagero, se mi alzo sulle punte dei piedi vedo oltre… ehehe.
Comunque c’è la scritta THE END a pochi giorni di distanza, giusto giusto prima di Natale (cioè, in tempo per fare le compere natalizie) e chissà, forse qualcuno rischierà qualche suggerimento. Chi lo sa. Nel caso, fatemelo sapere. Anche per dirmi che sono un demente ed il libro era una cosa oscena.

GIORNO 24 – UN LIBRO CHE TI FA FUGGIRE DAL MONDO

Oddio, ma non dovrebbe essere la caratteristica principale di tutti i libri che si leggono? Cioè, quelli veramente importanti. Non quelli

Harper Lee – Il buio oltre la siepe

che leggi sul cesso (che poi, nel mio caso, hanno un carico di interesse particolarmente alto). Devo ammetterlo, tutti i libri mi fanno fuggire, mi prendono e mi trasportano nel loro mondo. Questo è il motivo per cui non so cosa scegliere (ma è una caratteristica costante in questi giorni di letture, lo so, non riprendetemi!). Vediamo cosa posso dire: vorrei citare un libro di guerra (visto che con quelli mi perdo) ma ammetto che non fuggi dal mondo… ci sbatti i denti contro in maniera brutale, allora opto per qualcosa di diverso. Un libro estremamente piacevole da leggere che, per tutto il corso della narrazione, riesce a trasportarti nel suo mondo potrebbe essere Il Buio Oltre La Siepe di Harper Lee. Libro stupendo.  Lo consiglio senza nessuna remora, se non l’avete letto ovviamente. Mi dicono che è un libro fondamentale da avere in casa… io non lo sapevo ma ammetto che sono felice che ci sia. Si, decisamente, questo libro ha questa caratteristica: ti prende e ti fa fuggire via dal mondo per un pochino (anche se narra una storia non semplice).

Annunci

15 Replies to “30 giorni di libri – giorno ventiquattro”

      1. Dicevo io, guardate che sono arrivato prima. Ho una squadra migliore. Più divertimento. E loro, NO… a dicembre vai in soffitta e rimani zitto.
        Per questo ho dubbi esistenziali. Mi sento Odino. Cieco da un occhio e a giocare nel Valhalla… non male… ma non sono Zeus…. 😀 😛

      1. Anche io sono abbastanza scettica! Anche perché ho un’immagine tutta mia di questo libro e non vorrei rovinarmela! Però ne parlano bene, credo abbia anche vinto un Oscar ma non so per cosa…

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...