Una faccia per tutte le stagioni III (Gintoki vs Zeus)

*il testo scorre come in Star Wars*

Nuova puntata di Una Faccia per tutte le stagioni – la saga in cui il movimento facciale è una chimera.
Dopo aver assaporato tonnellate di marmo e granito nelle precedenti puntate, in questo terzo capitolo della saga andiamo a puntare il nostro faro su recitazioni ABOMINEVOLI e su espressioni da stoccafisso surgelato. Un compendio di perdite di tempo dell’actor studio.

*SIGLA INVASIVA ed INVADENTE*

IL RITORNO DELLO YETI.

*SIGLA INVASIVA ed INVADENTE*

Nei peggiori cinema ma sui migliori blog (intendo quello di Gintoki, io vivo di luce riflessa e mi faccio bello a sue spese).

Shock Anafilattico

Come nelle migliori saghe cinematografiche, dal Padrino al Signore degli Anelli, passando per Guerre Stellari, anche questa serie di post sugli attori più legnosi e ingessati della storia va a comporre la sua trilogia; per l’occasione questo episodio si intitolerà “Il ritorno dello Yeti”, dove ad essere Abominevole è la recitazione dei personaggi sullo schermo. Come due attaccanti di razza, io e zeusstamina (che mi ha ceduto l’onore di ospitare sul blog la sua creazione) ci spartiremo la lista, uno inventa e l’altro realizza e viceversa, sperando di non urtare troppo i gusti del lettore che dovesse capitare su questi lidi. Ad aprire le danze sarà zeus, poi verrà la mia recensione e così via, 5 facce di marmo vs 5 in alternanza.

Senza titolo-1

Non c’è niente da fare. Quando un’attrice è dotata di ironia, non la si può imbottigliare. Non si può limitare l’estro creativo. Non sapete di quello che…

View original post 1.359 altre parole

Annunci

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...