It is sexy… but i like it

Ciao mondo,
oggi vorrei parlarti di un argomento scottante, ad alta temperatura… hot, diciamo. Non so come iniziare, sai, sono quasi timido quando devo incominciare a trattare di certi temi. Sappi solo che, beh, ha un alto tasso di coinvolgimento, ti fa scatenare, ti fa stare bene. Nonostante alcuni studi dimostrino il contrario, secondo me è sbagliato e c’è una parità totale in merito: sia i ragazzi che le ragazze l’hanno costantemente in testa. Non lo ammetteranno mai, troppa vergogna. Troppo pudore di ammetterlo ed essere indicati, derisi, fuori dal gruppo di perbenisti, bacchettoni, moralisti. Sia esso controcorrente, alternativo o normale e convenzionale, non c’è modo che possa deluderti; siamo esseri umani e troviamo il bello in qualunque forma, basta che ci metta a nostro agio. Che ci tolga un peso dallo stomaco e le ombre che ci annebbiano la vista spariscano. Come dire, non è un qualcosa che ti lascia indifferente, non ti lascia uguale prima e dopo. Prima sei nervoso, sei eccitato, sei titubante… poi sei sudato, sei al settimo cielo, hai un’energia che potresti saltare o ti potresti accasciare sul posto in preda ad un sonno terribile. Alcuni pensano che l’approccio corretto sia viverlo con la bottiglia e la cicca, altri invece si cimentano in proprio… vanno all’attacco con il sorriso disarmante e solo la voglia di comunione, di incontrare altre persone ugualmente disposte. Molte persone devono, loro malgrado, pagare, ma non sempre è così e si possono trovare delle occasioni, delle possibilità magnifiche, avvincenti anche gratuitamente. Basta cercare. Basta tirarsi via il paraocchi e provare, gettarsi con incoscienza e un pò di fanciullesca allegria. Non ci sono regole fisse, ognuno crea le proprie… a patto che ognuno rispetti l’altro. Anche quando la situazione è più dura. In fin dei conti è festa, felicità e ti riempie il cuore.
Quanto ho scritto? Dio mio, non sono ancora riuscito a dirlo. Sto invecchiando. Vediamo se riesco a portare due esempi il più possibile chiarificatori, quanto più possibile descrittivi e che lascino abbastanza all’immaginazione.

Prima che incominciate la visione dei video, vorrei chiedervi cortesemente di tenere presente che sono perfettamente legali e ogni emozione/ribrezzo/gioia/eccitazione che proverete sono legittime. Perciò non spaventatevi e non lamentatevi. Siete stati avvisati e sapete cosa potete trovare. 

Potete trovare un contributo a questo link QUA ed un altro validissimo esempio anche a questo link QUA.

Cosa ne pensate? Secondo voi possono descrivere bene quello che ho cercato di dire? Ah, ma che dico…. Cosa ve lo chiedo a fare?

Enjoy,
Stefano

Annunci

2 Replies to “It is sexy… but i like it”

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...