Lost Gems # 1

Buonasera mondo!
Come va la fuori? Qua è arrivata la primavera e finalmente guardando l’orizzonte si vedono persino le montagne e non solo una coltre di nubi, cosa che è piacevole.  Andare sul balcone e guardare il paesaggio (non che ci sia granché, sia chiaro, ma è sicuramente meglio che luci al neon e schermi del Pc del lavoro no?) sono piccole vittorie che mi riservo tornato a casa da una giornata di lavoro.
In questi giorni mi sono appassionato nella ricerca di brani sconosciuti (a me) e devo dire che la missione non è stata vana, ci sono delle vere e proprie gemme che si nascondono dietro qualche polveroso deposito (anche digitale); brani che, in qualche modo, hanno solo avuto la sfortuna di uscire nel momento sbagliato, con l’etichetta sbagliata, con troppo, o con troppo poco, hype. In ogni caso stiamo parlando di canzoni che avrebbero potuto ma non sono e adesso ne parliamo come quel piccolo tesoro che custodiamo gelosamente dagli amici (la canzone è mia, se la dico a troppa gente non è più una rarità… lo so, è malattia).

Visto il mood primaverile, ed una sincera bontà d’animo,

ho cercato canzoni che non fossero tipicamente metal (ambito in cui mi diletto a sporcarmi le mani) e sono andato al di fuori del “recinto di sicurezza” per trovare qualcosa che valesse la pena condividere.
Ecco a voi cosa ho trovato… a voi aggiungere qualche perla sconosciuta, the more, the better!!!

  1. Judy Mayhan – Rockin’ The Cradle [1962] (http://www.youtube.com/watch?v=fQKDhs0daBU
  2. Doug Wallin – Omie Wise [1963] (http://www.youtube.com/watch?v=BRAAF_MqVi0)
  3. Pol McAdam and Sean Mackin – The Well Below The Valley [traditional] (http://www.youtube.com/watch?v=WxXFs8EL35o) – straziante.
  4. The Walkabouts – The Light Will Stay On [1996] (http://www.youtube.com/watch?v=LJpjcYqGjhw&list=PLA73A20BAE3580912) – non proprio una perla sconosciuta, ma ammetto non mi veniva in mente questo brano da non so quanti anni…
  5. Jackie LomaxSour Milk Sea [1968] (http://www.youtube.com/watch?v=KT7HMdUEBI4) – solo per comletezza morale, questo brano vede giusto qualche superstar insieme a Lomax, dicasi gente del calibro di Paul McCarthy, Ringo Starr [cough cough] e Mr. Slowhand Eric Clapton… non so se mi spiego.

Outsider of The Day (non è sconosciuta, ma quanta gente sa il nome di una delle band che ne fece una delle versioni più roventi, ritmiche, pulsanti?? Io non lo sapevo, shame on me, e poi sono arrivati i Ram Jam nelle mie cuffie)

  1. Ram Jam – Black Betty [1977] (http://www.youtube.com/watch?v=R044sleOW6I)

 

Annunci

Si!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...